Principe Filippo, secondo weekend in ospedale: la Regina scende in campo per il vaccino

Il Principe Filippo si appresta a trascorrere un altro weekend in ospedale, mentre nessun aggiornamento ufficiale arriva da Buckingham Palace

Il Principe Filippo, 99 anni, si appresta a trascorrere il secondo weekend in ospedale. Si tratta del ricovero più lungo di sempre per il Duca di Edimburgo. Mentre la Regina Elisabetta lancia un importante messaggio a favore del vaccino anti-Covid.

L’ultimo aggiornamento ufficiale sulle sue condizioni di salute risale allo scorso martedì, quando Buckingham Palace ha fatto sapere che il Principe Filippo, marito della Regina Elisabetta, è “tranquillo” e “risponde alle cure”, precisando però che la permanenza nel nosocomio sarebbe stata lunga. E di fatto si sta dimostrando tale.

Secondo quanto comunicato ufficialmente, il ricovero in ospedale si è reso necessario a causa “di un’infezione” che non riguarda comunque il Covid. Il Principe Filippo, che si trovava al Castello di Windsor con Elisabetta, è stato accompagnato in auto al King Edward VII Hospital di Londra lo scorso 16 febbraio dopo che non si era sentito bene, su consiglio del medico di Corte. Il Palazzo si affrettato a chiarire che non si trattava di un’emergenza, tanto che non è stato necessario il trasporto in ambulanza.

Le condizioni di salute del Principe Filippo, che il prossimo 10 giugno compirà 100 anni, hanno però lasciato in apprensione il Paese, soprattutto dopo la visita in ospedale di suo figlio Carlo che è stato fotografato con gli occhi rossi e un’espressione contrita all’uscita della clinica, lo scorso weekend.

Parole più rassicuranti sono arrivate successivamente da William e dal Principe Edoardo. Entrambi hanno trovato rispettivamente il nonno e il padre in via di miglioramento, anche se appunto la degenza in ospedale non sarà breve. Inoltre il Conte del Wessex ha dichiarato che Filippo si sentiva frustrato nel dover rimanere ancora ricoverato

Il Principe Filippo, che nell’ultimo decennio è stato ricoverato più volte, è da oltre 10 giorni al King Edward VII Hospital e come ha sottolineato il Daily Mail questa è per il Duca la permanenza più lunga in ospedale dal 2013 quando subì un complesso intervento all’addome. Per il momento nessun altro commento è stato rilasciato da Buckingham Palace. La Regina comunque non è tornata a Londra per stare accanto al marito, ma si trova ancora a Windsor e anche il resto della Famiglia Reale ha proseguito negli impegni di Corte senza modificare l’agenda.

Intanto, la Regina Elisabetta, 95 anni, è scesa in campo per promuovere la diffusione del vaccino anti-Covid e ammonisce, è doveroso “pensare agli altri prima che a sé stessi”. Sua Maestà e il Principe Filippo hanno già ricevuto la loro dose e la Regina nel suo colloquio ha raccontato l’esperienza: “Non è stato per niente doloroso, anzi mi sono sentita protetta”. Ha poi elogiato la campagna vaccinale di massa avviata dal governo Johnson: “Un’impresa ragguardevole”.

Mentre a Los Angeles, Harry che con sua moglie Meghan Markle, si è definitivamente separato dalla Monarchia ha rilasciato un’intervista al Late Late Show in America a James Corden dove ha spiegato che non si è trattato di “dimettersi, ma di fare un passo indietro”. In ogni caso, la Famiglia Reale, e soprattutto William e Kate Middleton, è rimasta sorpresa dalla decisione dei Sussex di rilasciare un’intervista-verità a Oprah Winfrey che andrà in onda il 7 marzo, proprio in un momento così delicato per la Corona in cui Filippo si trova ancora ricoverato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Principe Filippo, secondo weekend in ospedale: la Regina scende in cam...