Sofia Goggia, Ezio e Giuliana: i genitori che sono sempre al suo fianco

Se Sofia Goggia deve a qualcuno il merito dei suoi traguardi, quelli sono i genitori Ezio e Giuliana, che le sono sempre stati accanto

Nessuno osava crederci, e forse nemmeno lei in cuor suo pensava che sarebbe arrivata a un risultato simile: Sofia Goggia, a 23 giorni dall’infortunio di Cortina, è riuscita a conquistare l’argento alle Olimpiadi Invernali. Accanto a lei, a gioire di un successo ancora più importante dopo lo stop forzato, ci sono loro, Enzo e Giuliana, che non hanno mai smesso di credere in lei.

Sofia Goggia, l’amore dei genitori Ezio e Giuliana

Oggi Sofia può festeggiare l’argento per la discesa libera femminile alle Olimpiadi Invernali: indomita, inarrestabile, la sciatrice sembra sempre risorgere dalle sue ceneri, proprio come una Fenice. Eppure, appena venti giorni fa, questo risultato non era affatto scontato.

Al suo fianco, nei momenti più difficili, ci sono sempre stati Ezio e Giuliana, i suoi genitori, che non le hanno mai fatto mancare il sostegno di cui aveva bisogno. L’ultimo infortunio, proprio a un passo dalle Olimpiadi, è stato duro da superare.

“Mi ha detto: papà sono distrutta. Le ho risposto: ti prego, Sofia, ti scongiuro, guarda avanti. E sono sicuro che, tra alti e bassi, lo farà. Come ha sempre fatto. È una che dà la scossa e coraggio a tutti”. Ezio Goggia l’ha raccontato al Corriere della Sera, quando la campionessa era appena rientrata a casa dopo l’incidente in montagna che le ha provocato una distorsione al ginocchio sinistro, una lesione parziale del legamento crociato e una microfrattura del perone.

Eppure Sofia, se ha avuto la forza di rialzarsi e far correre di nuovo quegli sci che in questi ultimi anni le hanno regalato grandi soddisfazioni, lo deve proprio ai suoi genitori. Accanto alla campionessa c’è sempre stata mamma Giuliana, riservatissima, mentre Ezio è quello che si è esposto di più, raccontando anche dell’affetto ricevuto dai fan di Sofia: “Una cosa incredibile. Io stesso, nel mio piccolo ho ricevuto attestazioni così intense che mi sono detto: ma guarda ‘sta ragazza che emozioni suscita nella gente”.

Sofia Goggia, il legame con papà Ezio

Con il padre Sofia ha sempre avuto un legame speciale: lo ha confessato la stessa sciatrice in una vecchia intervista, raccontando di allenarsi sempre ascoltando la musica di Shubert, quella suggerita proprio da papà Ezio. Ed è proprio lui che aveva raccontato ai microfoni de La Repubblica le difficoltà della figlia e di quanto lo stop forzato degli infortuni l’avesse “costretta” a maturare.

“Gli atleti corrono sempre per raggiungere i propri obiettivi e correndo continuano a mettere da parte se stessi, schiacciano la propria persona che rimane malformata e inespressa. Quando si fermano, hanno il tempo di ragionare ed è lì che si accorgono di essere rimasti indietro interiormente: si sentono spiazzati e devono rimboccarsi le maniche per recuperare quello che sono diventati intimamente. Noi genitori siamo lì per buttare una scialuppa“, aveva rivelato.

Ezio Goggia poi aveva confessato quanto si rivedesse nella figlia, “nell’ostinazione, la stessa di sua madre Giuliana”. E se è vero che c’è la sciatrice ha un talento innegabile (“mia figlia ha qualcosa di geniale”, ha ammesso papà Ezio) Sofia Goggi potrà sempre contare sui suoi fan numero 1, ai quali bisogna riconoscere il merito di averle dato la spinta per non mollare mai.

Sofia Goggia e il padre Ezio su Instagram

Sofia Goggia e il padre Ezio su Instagram