Perché siamo pazzi di Virginia Raffaele

È la vera rivelazione di Sanremo, con il suo talento ha conquistato uomini e donne in mondovisione. Noi la seguiamo da anni, la amiamo. E vi diciamo perché

lancio_gallery-(2)

LE SUE IMITAZIONI PIU’ CELEBRI

È la vera rivelazione di Sanremo 2016: Virginia Raffaele, classe 1980, attrice, comica, imitatrice, artista vera a 360 gradi. Noi la seguiamo e apprezziamo da anni, e vi diamo 5 buone ragioni per cui siamo pazzi di lei.

  1. Perché è l’unica vera dimostrazione che oltre le gambe (e le sue sono strepitose) c’è di più: un talento fuori dal comune. Le sue imitazioni, oltre che spassosissime, sono perfette: si fatica a distinguere la copia dall’originale.
  2. Perché ha preso di mira le icone sacre dello showbiz, dalla Vanoni a Belen, toccandole nei loro punti deboli e fregandosene delle conseguenze, anche quando è stata minacciata di querele.
  3. Perché l’arte ce l’ha nel sangue: è nata e cresciuta in una famiglia di artisti e porta come bagaglio tutta la meravigliosa tradizione circense (sua nonna, di origine abruzzese, era un’acrobata cavallerizza. Insieme ai suoi fratelli aveva un circo, il circo Preziotti. E negli anni ’50 i suoi nonni fondarono il Luna Park dell’Eur a Roma, dove è praticamente cresciuta).
  4. Perché arriva da una lunghissima gavetta: non è il fuoco d’artificio sparato dall’ennesimo talent, né la vincitrice di qualche concorso, tantomeno la scoperta di un regista/protettore illuminato. È passata attraverso l’Accademia prima, la Gialappa’s (Mai dire Grande Fratello) poi, Quelli che i Calcio, infine. Dimostrazione vivente che qualche volta, in Italia, talento e meritocrazia pagano.
  5. Perché è una “figa” nel vero senso della parola. E ne vorremmo 10, 100 , 1000 di donne come lei.

 

Perché siamo pazzi di Virginia Raffaele