Il Principe Harry è davvero figlio di Carlo? Ancora mistero

Un giallo che forse non troverà mai soluzione: sono molte le prove però che mettono in serio dubbio la legittimità di Harry

Harry è davvero figlio del Principe Carlo? Un dubbio che si trascina da anni e che non ha mai trovato una risposta esaustiva. Tutto è cominciato dalla famosa intervista che Lady Diana rilasciò nel novembre del 1995 alla Bbc. Lei non usò mezzi termini e raccontò verità scottanti che fecero tremare la Corona.

Non solo accusò Carlo di tradirla, ma ammise lei stessa di essere infedele rivelando la sua relazione quinquennale con l’ufficiale di cavalleria, James Hewitt. Da quel momento in poi le voci che Harry potesse essere figlio dell’amante si moltiplicarono. Ad alimentare la fiamma del dubbio una serie di piccoli indizi: le date coincidevano perfettamente e anche adesso non c’è nessuna evidente somiglianza fisica e caratteriale tra Harry e il futuro re d’Inghilterra.

Contrariamente al fratello William, copia di papà Carlo, Harry ha i capelli rossi, è atletico, aitante tanto da essere uno dei single più ambiti del mondo, è sempre stato un ribelle, insofferente delle regole di Corte. Non ha mai dimostrato un particolare attaccamento per il padre, mentre ricorda con affetto e nostalgia la madre, dichiarando di voler solo renderla orgogliosa. Mentre sembra che il ricordo di Diana stia svanendo sempre più. Perfino la sua tomba in un isolotto di Althorp, tenuta di famiglia degli Spencer, appare trascurata e sempre più nascosta da erba.

Quando i sospetti sull’illegittimità di Harry si fecero più insistenti, circolarono voci sul fatto che qualche membro della Famiglia Reale, forse il Principe Filippo, costrinsero Diana a far eseguire sul figlio il test del DNA. Secondo indiscrezioni lei per quanto umiliata non si sottrasse al suo dovere, proprio per fugare ogni dubbio.

Ma i dubbi rimasero, alimentati da testimoni vicini alla Spencer. Come la maga Simone Simmons che raccontò in una biografia degli amanti di Diana e della sua abitudine di dare i voti alle performance sotto le lenzuola. Tra questi naturalmente veniva citato James Hewitt con il quale la principessa avrebbe provato per la prima volta le gioie del sesso tanto da dimenticare ogni prudenza. Harry sarebbe il frutto del loro amore, come evidenzia la somiglianza tra lui e il cavaliere.

Poi ci fu la volta di uno spettacolo-scandalo in cui si narrava la breve vita di Diana, indagando le cause delle morte. Nella pièce vennero riportate numerose interviste vere, anche dello stesso Hewitt. Sarebbe stato lui ha pronunciare una frase che avrebbe fatto scoppiare la bomba:

Io e Diana abbiamo iniziato la nostra relazione più di un anno prima che Harry nascesse. Ora, questo non prova che io sia suo padre. È solo la scomoda verità.

Pur ammettendo di essere stato l’amante di Diana, il cavaliere però negò qualsiasi legame col principino.

Insomma, la questione resta ancora aperta. Ovviamente la Corona non ha mai messo in dubbio in pubblico la legittimità di Harry che non sembra particolarmente preoccupato delle sue origini. Forse oggi il problema più grande che ha è di scegliere la giusta principessa. Sarà Ellie Goulding?

Il Principe Harry è davvero figlio di Carlo? Ancora mistero