Charlene di Monaco, la relazione pericolosa col Re degli zulu

Alberto di Monaco insiste: "Mia moglie Charlene sta tornando". Ma lei si offre per aiutare il Re degli zulu in una complicata faida per il trono

Charlene di Monaco ha instaurato una relazione particolare col Re degli zulu, offrendosi come mediatrice di una complicata faida per la successione al trono. Mentre Alberto insiste perché torni a casa il prima possibile.

Non si placano le voci su una presunta crisi tra Alberto e Charlene di Monaco, separati dallo scorso maggio, ufficialmente a causa delle precarie condizioni di salute della Principessa, bloccata da mesi in Sudafrica.

Charlene operata per la terza volta

Indubbiamente Charlene di Monaco sta passando un periodo molto difficile in conseguenza di una grave infezione che l’ha colpita alle orecchie, gola e naso. Le foto pubblicate recentemente la ritraggono molto dimagrita e provata, sebbene non abbia perso il suo sorriso.

Venerdì 8 ottobre la Principessa è stata sottoposta a un terzo intervento chirurgico in anestesia totale. Il comunicato ufficiale parlava di ultima operazione, precisazione che ha aumentato le speranze di un suo ritorno a breve a Montecarlo.

Alberto di Monaco: “Charlene sta tornando”

Suo marito Alberto di Monaco è intervenuto in tal senso, affermando che il rientro a casa di sua moglie è ormai imminente dopo mesi di assenza in cui il Principe ha dovuto sostenere gli impegni di Corte da solo (anche se a volte al fianco di Sharon Stone) e badare ai gemelli, Jacques e Gabriella, per i quali comunque può contare sull’aiuto della famiglia, compreso quello di Charlotte Casiraghi che si è vista molto amorevole coi cuginetti.

Charlene smentisce Alberto

In ogni caso, nonostante Alberto insista nel volere che Charlene torni a casa al suo fianco, anche per mettere a tacere i pettegolezzi su un imminente divorzio, la Principessa pare non abbia ancora intenzione di salire su un aereo con destinazione Montecarlo.

Già mesi fa una sua amica aveva confessato a un magazine tedesco che l’ex nuotatrice stava cercando casa per conto suo in Sudafrica. E ora questa indiscrezione sembra trovare conferma nel fatto che Charlene si è offerta di aiutare il re degli zulu, Misuzulu, nella faida di famiglia scoppiata dopo la morte di suo padre Goodwill Zwelithini lo scorso maggio e al cui funerale aveva preso parte la stessa Principessa.

Il legame speciale tra Charlene e Misuzulu

Charlene è molto legata Misuzulu, tanto che il primo evento pubblico cui ha partecipato da quando è in Sudafrica è stato proprio accanto al  nuovo Re. Nella foto condivisa su Instagram Charlene viene definita come la Reale europea più vicina al popolo africano.

Dunque, la moglie di Alberto pare abbia offerto i suoi servizi a Misuzulu. Un portavoce della Principessa ha dichiarato al magazine sudafricano You che sta agendo come “mediatore non ufficiale“. “Non è una mediatrice formale, è semplicemente disposta ad aiutare. Crede di poter fare la differenza in una complicata questione familiare sotto la guida di leader spirituali”.

Secondo quanto riferito, Charlene ha parlato in privato con la Famiglia Reale zulu, anche se non si sa ancora se hanno accettato la sua offerta.

La vicenda è quanto mai intricata, si parla di avvelenamento, di un testamento falso e di famiglie rivali che si contendono il potere. Charlene pensa di essere utile per ristabilire l’unità, ma il lavoro di cui si è fatta carico è lungo e delicato.

Il divorzio imminente

Quindi, difficilmente ritornerà a Monaco a breve, malgrado l’insistenza di suo marito Alberto il cui appello pare resti del tutto inascoltato dalla moglie. E questo complica ulteriormente le cose tra loro e alimenta le solite malelingue ancora convinte che presto i due divorzieranno.

Charlene di Monaco re zulu

Charlene di Monaco con re Misuzulu su Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Charlene di Monaco, la relazione pericolosa col Re degli zulu