Come pulire e lavare le scarpe bianche

Le scarpe bianche in pelle o tela sono bellissime e molto trendy, ma come pulirle senza rovinarle? Scopri tutti i metodi più efficaci

Le sneakers bianche sono ormai diventate un must: quasi tutti, nella propria scarpiera, possiedono un paio di scarpe da ginnastica total white. Il bianco, infatti, è un colore molto versatile e facile da abbinare ad ogni occasione. Il colore, allo stesso tempo, le rende molto difficili da pulire e da portare allo splendore iniziale. Dunque, che siano in tela o pelle, tendono a rovinarsi e sporcarsi davvero facilmente. Comunque, è possibile avere scarpe bianche sempre pulite ed in ordine seguendo alcuni importanti accorgimenti: bicarbonato, limone, sapone di Marsiglia, latte detergente, detersivo per i piatti e candeggina diventeranno i tuoi nuovi migliori amici. Sebbene sia preferibile lavarle a mano, è comunque possibile anche metterle in lavatrice.

Per evitare l’ingiallimento, è bene non esporre le scarpe bianche al sole, soprattutto durante i mesi estivi, ove i raggi battono più forte che mai. Ricorda di riporle sempre nella scarpiera, meglio se in una sacca apposita. In alternativa, va benissimo anche una scatola in cartone, magari proprio quella originale. Così facendo, potrai preservare le scarpe bianche preferite più a lungo. Pelle o tela, importa davvero poco: le scarpe bianche si sporcheranno comunque, così come la suola e la gomma. Per avere sneakers davvero pulite e perfette, puoi optare per una serie di metodi casalinghi molto efficaci e veloci. Infatti, l’abbinamento di alcuni ingredienti, garantisce una pulizia profonda e significativa.

Bicarbonato: come pulire scarpe bianche in tela

Il bicarbonato è perfetto per pulire le scarpe bianche in tela: controlla di averlo sempre in casa! Infatti, non è perfetto solo per preparare scrub casalinghi, bensì anche per un’intensa pulizia. Per scarpe impeccabili, è sufficiente creare un composto di acqua ossigenata, acqua e bicarbonato. Dunque, procurati un cucchiaio di bicarbonato, aggiungine mezzo di acqua ossigenata e uno di acqua normale. A questo punto, mescola fino a quando non avrai ottenuto una miscela corposa e molto densa: utilizza uno spazzolino per sbiancare accuratamente le sneakers bianche.

È fortemente consigliato spazzolare fino a quando non si è ottenuto il risultato desiderato e, solo successivamente, arriverà il momento di lasciar riposare le scarpe per qualche ora. In caso di sporco resistente e difficile da eliminare, puoi optare per l’aggiunta di un po’ di aceto di vino. Mescola le stesse quantità di acqua, acqua ossigenata e bicarbonato, ma ricordati di aggiungere l’aceto. Questo, infatti, è noto per la sua forte azione pulente e disinfettante.

Limone: come pulire scarpe bianche in tela

Le scarpe bianche in tela, però, possono essere pulite e disinfettate anche con il succo di limone: si tratta di uno smacchiatore completamente naturale in grado di eliminare le macchie, anche quelle più ostiche. Puoi tagliare a metà un limone, il quale va a sostituire il bicarbonato, e passarlo insistentemente su macchie ed incrostazioni varie. Anche qui, puoi aiutarti con uno spazzolino per eliminare lo sporco al meglio e non lasciare alcun residuo.

È un po’ come fare uno scrub, ma alle scarpe! Una volta eliminata la sporcizia, potrai risciacquarle con un po’ di acqua. Le tue scarpe bianche ora saranno bianchissime e splendenti! Come vedi, si tratta di tecniche molto semplici da seguire ed uguale per quanto riguarda la reperibilità dei prodotti o degli ingredienti. Tutto è acquistabile presso il tuo negozio di fiducia, ma anche al supermercato.

Sapone di Marsiglia: come pulire le scarpe bianche in tela

Se le tue scarpe bianche in tela sono particolarmente sporche, è il caso di optare per il sapone di Marsiglia. Le scarpe sono un accessorio fondamentale per tutti i giorni ed è bene averle sempre pulite: lunghe passeggiate, corsa, trekking e moltissime altre attività tendono ad usurarle e a far perdere la loro originaria brillantezza. Per questo, te ne devi occupare almeno ogni due settimane. Se devi sbiancare o pulire un paio di sneakers bianche, puoi giocare il vantaggio che siano in cotone o tela: infatti, questi due materiali, sono molto più facili da igienizzare e detergere rispetto alla pelle.

Appurato che le scarpe da pulire siano in tela, procurati un panno imbevuto di sapone di Marsiglia ed inizia a strofinare la parti interessate, ovvero le più sporche e che necessitano di una pulizia intensa. Aggiungi anche qualche goccia di aceto bianco per poter igienizzare al meglio ed ammorbidire il tessuto. Come abbiamo detto precedentemente, è meglio pulire le scarpe a mano, ma nel caso trovassi più comodo utilizzare la lavatrice, puoi farlo mantenendo i 30/40 gradi massimo. Ad ogni modo, prima di procedere al lavaggio in lavatrice delle scarpe bianche in tela, preoccupati di pulire preventivamente la suola. La gomma, invece, può resistere al lavaggio.

Dentifricio, candeggina e latte detergente: come pulire scarpe bianche in pelle

Scarpe bianche in pelle da pulire? Il metodo casalingo c’è ed in questo articolo potrai scoprine tutti i segreti. La prima cosa da fare è pulire la suola delle scarpe, in modo da poter eliminare la sporcizia che si trova in superficie. Il dentifricio è l’ideale per pulire le sneakers bianche in pelle: dunque, come di consuetudine, procurati uno spazzolino e strofinalo sulla gomma. La gomma, infatti, va pulita molto accuratamente. Fai molta attenzione, non strofinare sulla pelle o potresti rovinare completamente la scarpa!

Una volta strofinata completamente la gomma, è il momento di inumidire un panno in microfibra con dell’acqua calda e passarlo accuratamente per rimuovere ogni residuo di dentifricio. È il momento di pulire la parte in pelle ed i lacci: per prima cosa, rimuovi quest’ultimi. Procurati una ciotola, riempila con acqua calda e candeggina e lascia riposare i lacci per qualche istante. Lo sporco verrà completamente rimosso! Poi, lavali con acqua calda ed un po’ di sapone di Marsiglia.
La pelle, invece, va detersa molto delicatamente con del cotone e del latte detergente: addio macchie e sporcizia. Dai il benvenuto al tuo nuovo paio di scarpe!

Schiuma: come pulire scarpe bianche in pelle

Puoi scegliere di pulire un paio di scarpe bianche in pelle anche con uno shampoo apposito acquistabile in negozi calzature. Infatti, se sei alla ricerca di un prodotto specifico e non vuoi affidati ai classici metodi casalinghi, la schiuma per la pulizia delle calzature è proprio ciò che fa per te.
La pelle è un materiale molto particolare e delicato e, nel caso in cui non volessi rischiare troppo e magari rovinare involontariamente il tuo paio di scarpe preferito, puoi aiutarti con un detergente apposito. Infatti, la schiuma è l’ideale sia per la pelle che per lo scamosciato: non è un rimedio naturale, ma funziona perfettamente. Tendenzialmente, lo smacchiatore è un prodotto completamente a secco che elimina lo sporco e i batteri senza rovinare i tessuti. Segui tutte le istruzioni presenti sull’etichetta e non sbaglierai. Se non ti senti molto ferrato/a, una schiuma per la pulizia delle scarpe è ciò che fa per te.

Bicarbonato: come pulire scarpe bianche in pelle

Come avrai potuto capire, il bicarbonato è un prodotto ricorrente ed è l’ideale anche per pulire le scarpe bianche in pelle. Anche in questo caso, crea un composto di acqua, acqua ossigenata e bicarbonato nelle stesse identiche dosi utilizzate per la tela. Procurati uno spazzolino e pulisci la gomma e la suola in maniera meticolosa: eliminerai tutto lo sporco in superficie. Spazzola fino a quando lo riterrai opportuno, senza però andare a toccare la pelle. La pelle della scarpa, infatti, va pulita molto delicatamente e attraverso l’utilizzo di un panno in microfibra: utilizza lo stesso composto di acqua, acqua ossigenata e bicarbonato. Pulisci a fondo fino a quando non avrai eliminato ogni residuo. Ricorda, non mettere mai in lavatrice le scarpe in pelle: rischieresti di danneggiarle senza alcuna via di ritorno.

Scarpe bianche in lavatrice: sì o no?

La lavatrice è sicuramente il mezzo più veloce, e sicuramente parecchio efficace, per pulire ed eliminare lo sporco rispetto al lavaggio a mano. Questo non vale solo per i capi d’abbigliamento, bensì anche per le calzature. In questo articolo, in particolare, ci occupiamo di come detergere al meglio un paio di scarpe bianche in tela o pelle. Le tue scarpe bianche, quelle delle super occasioni, ma anche delle passeggiate in centro città ed in mezzo alla natura. Si sporcano molto facilmente e pulirle costantemente è un bene per poterne preservare l’integrità.

Sebbene il lavaggio in lavatrice possa risultare molto comodo e veloce, è bene considerare il materiale che si sceglie di lavare: tela o pelle. La tela è un materiale meno delicato rispetto alla pelle ed è facilmente lavabile in lavatrice. La pelle, invece, tende a deteriorarsi e prima di procedere alla pulizia, preferibilmente a mano, è bene detergere la suola e la gomma. Dunque, come rispondere a questa domanda così gettonata? È molto semplice: per lavare al meglio le tue scarpe e senza rovinarne l’integrità, devi prendere in considerazione molto semplice il materiale di cui sono fatte.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come pulire e lavare le scarpe bianche