5 modi per risparmiare sulla bolletta del gas in inverno

Alcuni consigli per mantenere la casa al caldo senza spendere una fortuna

A cura di

Ormai siamo nel pieno dell’inverno e come ogni anno il rischio è quello di ritrovarci a fine stagione con una bolletta del gas molto alta. La ragione non è difficile da capire: tutti abbiamo l’esigenza di mantenere una temperatura adeguata all’interno della nostra abitazione. Questo perché vogliamo evitare di ammalarci e desideriamo goderci al meglio i momenti di relax casalingo.

D’altra parte è risaputo che l’utilizzo di gas per il riscaldamento sia la principale causa dell’aumento dei consumi domestici. Ma a volte basterebbero dei piccoli accorgimenti per risparmiare in maniera considerevole sulla bolletta senza per forza abbassare la temperatura della casa. Abbiamo individuato per voi ben 5 modi per limitare i consumi invernali di gas.

Risparmio bolletta

Installare valvole termostatiche sui termosifoni

Il primo modo per risparmiare sulla bolletta del gas è quello di controllare e regolare costantemente il calore emesso dai termosifoni. Questi ultimi, spesso, non consentono queste operazioni ed è perciò molto utile dotarsi di valvole termostatiche. Si tratta di un apparecchio che, una volta installato, permette di regolare la quantità di acqua calda che può entrare nel calorifero, dunque l’intensità del calore che viene rilasciato nella stanza. In questo modo il termosifone diventerà più o meno indipendente dal resto del sistema di riscaldamento domestico e si eviteranno sprechi in camere dove non è necessario mantenere una temperatura elevata.

Valvola termostatica

Sostituire i vecchi infissi

Talvolta la ragione per cui la temperatura interna dell’abitazione non supera una certa soglia, nonostante i termosifoni siano impostati alla massima potenza, è che vi sono degli spifferi d’aria fredda. Questo è naturalmente più probabile nel caso di infissi piuttosto vecchi che non riescono a isolare bene dal freddo. Il nostro consiglio è di sostituirli con dei nuovi, magari in PVC con doppi vetri per assicurare una temperatura ideale sia in inverno che in estate.

Sostituzione infissi

Utilizzare una coperta termica

Lasciare i termosifoni accesi tutta la notte non soltanto può alla lunga diventare molto costoso, ma non è neppure la scelta migliore dal punto di vista della salute, poiché il riscaldamento rende l’aria più secca. Una buona soluzione è senz’altro ricorrere a una termocoperta per rendere il proprio sonno confortevole. Questo genere di coperte si può tenere accesa un paio d’ore prima di coricarsi e consuma soltanto pochi centesimi al giorno. In questo modo sarà possibile abbassare il livello dei termosifoni oppure tenerli spenti alcune ore durante la notte.

Esempio di termocoperta

Fonte: Klarstein

Scegliere il fornitore di gas più conveniente

Un altro consiglio che vi diamo qualora la bolletta del gas risulti molto alta è di verificare la vostra tariffa. Con l’apertura del mercato a nuovi operatori sono aumentate le offerte che permettono di risparmiare. Per questo è sempre una buona abitudine controllare se sono attive nuove tariffe più adatte alle vostre abitudini ed esigenze in termini di consumi: il risparmio può essere davvero consistente.

Tariffe gas

Mantenere la caldaia in perfetto stato

Una delle possibili cause del consumo di gas eccessivo è, in alcuni casi, un cattivo funzionamento della caldaia. D’altra parte una caldaia di vecchia generazione non sarà certamente in grado di garantire le stesse prestazioni di un modello più recente, ma anche un apparecchio non troppo datato necessita di una corretta manutenzione per funzionare al meglio. Far intervenire un tecnico prima dell’inverno è quindi un ottimo modo per assicurarsi che la caldaia non sia costretta a lavorare più del dovuto, permettendo così al sistema di riscaldamento di operare con migliori risultati.

Manutenzione caldaia

5 modi per risparmiare sulla bolletta del gas in inverno