Dieta, le migliori della settimana dal 22 al 28 novembre

L'inverno si avvicina e dobbiamo fare il pieno di nutrienti: ecco i migliori consigli alimentari degli esperti

Le temperature scendono e le feste natalizie si avvicinano: sappiamo già che in quei giorni sarà impossibile resistere alle tentazioni, quindi possiamo iniziare a prepararci facendo un po’ di attenzione in più a ciò che mangiamo in attesa delle lunghe cene con amici e parenti. Scopriamo quali sono i consigli degli esperti riguardo la dieta da adottare in questo mese.

La dieta intermittente: i vantaggi

Se ne sente sempre più parlare, ma di cosa si tratta davvero? E soprattutto, quali sono i suoi vantaggi? La dieta intermittente prevede alcuni giorni di digiuno o di severe restrizioni alimentari alternati ad altri in cui si consumano normalmente i soliti cibi. Ne esistono moltissime varianti, che si differenziano tra loro sia per la rigidità del periodo in cui si è a dieta, sia per la lunghezza di tale fase. Se ne parla in maniera approfondita ne Il libro definitivo sul digiuno intermittente, ad opera di Gin Stephens: qui possiamo trovare tanti consigli per adottare questo regime alimentare.

I benefici per la salute sono molti. Diversi studi hanno evidenziato la sua efficacia antinfiammatoria, così come la sua azione a tutela della salute cerebrale. Inoltre questa dieta aiuta a proteggere il cuore, tenendo sotto controllo la pressione sanguigna e migliorando la sua risposta allo stress. E, ovviamente, permette di dimagrire con facilità: gli scienziati hanno scoperto che il digiuno intermittente “attacca” il grasso viscerale, oltre a ridurre la produzione di grelina (l’ormone della fame) e ad aumentare quella di leptina (l’ormone della sazietà).

Tutti i benefici della ricotta

Spesso pensiamo che i formaggi non debbano far parte della dieta, soprattutto se vogliamo stare attenti alla linea. Ebbene, in linea generale è vero che questi alimenti siano ricchi di grassi, ma ce ne sono alcuni che possono apportare molti benefici all’organismo. È il caso della ricotta, che a voler essere pignoli dovrebbe essere definita un latticino e non propriamente un formaggio. Il suo contenuto proteico è notevole, mentre la quantità di grassi può essere piuttosto ridotta – soprattutto se si scelgono prodotti derivanti da latte parzialmente scremato.

È grazie a questo mix perfetto che la ricotta si rivela un alimento particolarmente utile per chi vuole costruire muscoli e, al contempo, perdere peso. Lo rivela Emily Martorano, dietista del programma di gestione del peso della New York University Food Lab. Tuttavia non bisogna esagerare: contiene infatti colesterolo ed è ricca di sodio, un minerale di cui dobbiamo stare attenti a non abusare (è spesso responsabile di ipertensione e problemi cardiovascolari).

Il cardo, un ortaggio ricco di proprietà

Tipica verdura invernale, il cardo è un vero toccasana ottimo da portare in tavola per fare il pieno di benefici. Somiglia molto al carciofo, ma a differenza di esso è decisamente meno conosciuto. Tuttavia, tra le sue proprietà spiccano un’azione depurativa eccellente, che si rivela perfetta prima e dopo le feste natalizie – per preparare l’organismo a qualche giorno di stravizi e per “pulirlo” in seguito. Povero di calorie e ricco di acqua, aiuta facilmente a tenere sotto controllo il peso e, grazie alle sue fibre, aumenta il senso di sazietà.

Il cardo è molto utile anche per la salute cardiovascolare: contiene ottime quantità di potassio, che regola la pressione sanguigna, e ha una notevole azione ipocolesterolemizzante, riducendo quindi il rischio di ictus e infarto. Ancora, ha un’efficacia drenante che lo contraddistingue dal carciofo, il quale ha un impatto più incisivo sul fegato. Insomma, è un vero e proprio alleato per il benessere.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta, le migliori della settimana dal 22 al 28 novembre