Dieta, le migliori della settimana dal 10 al 16 ottobre

Dalla dieta detox per l'autunno ai cibi ideali per proteggere la salute dei denti: ecco i migliori consigli degli esperti

Ciò che mangiamo influisce notevolmente sulla nostra salute: per questo motivo, adottare una dieta sana ed equilibrata è davvero importante. Ma cosa possiamo portare in tavola, per esaltare i sapori di questo autunno che è ormai arrivato e per ritrovare il benessere? Scopriamolo con i consigli dei nostri esperti.

La dieta detox per affrontare l’autunno

Le temperature iniziano a scendere, le giornate si accorciano e la natura si trasforma: è proprio arrivato l’autunno. Ma, come spesso accade, durante il cambio di stagione possiamo andare incontro a piccoli disturbi di salute quali improvvisa stanchezza, digestione lenta e sintomi influenzali. Per combattere lo stress e rafforzare il sistema immunitario, è importante agire anche attraverso la dieta. Qualche piccola accortezza può aiutarci a disintossicare il nostro organismo dagli eccessi dell’estate e a prepararci per i mesi freddi.

Via libera dunque a verdura e frutta di stagione, a cereali integrali e a legumi come fonte di proteine vegetali, ma anche ai grassi “buoni” quali la frutta secca, i semi oleosi e l’olio extravergine d’oliva. Tra i cibi da evitare (o quantomeno da ridurre) ci sono invece quelli confezionati, i latticini e la carne rossa. È poi molto importante idratarsi correttamente: dovremmo bere almeno due litri d’acqua al giorno, ma possiamo scegliere anche tisane, centrifugati o acque aromatizzate per un po’ di sapore in più.

Cosa mangiare per avere denti sani

La salute orale è fondamentale, non solamente per un fattore estetico: non solo è in bocca che ha inizio la digestione, ma ci sono ormai moltissime evidenze scientifiche del fatto che l’insorgenza di malattie del cavo orale sia collegata a problemi anche gravi che si riflettono su tutto l’organismo. Ecco perché prendersi cura dei denti è così importante, e ciò che mangiamo ha un ruolo notevole. Gli esperti dell’AIDI (Associazione Igienisti Dentali Italiani) hanno stilato alcuni consigli utili per adottare sane abitudini alimentari.

È bene seguire una dieta varia ed equilibrata, ricca di tutti quegli alimenti che apportano le principali sostanze nutritive: spazio dunque a frutta, verdura, cereali e latticini a basso contenuto di grassi. Inoltre, dovremmo fare attenzione agli zuccheri nascosti, che sono spesso presenti in prodotti insospettabili di consumo quotidiano. Non c’è bisogno di rinunciare definitivamente ai dolci, ma dovremmo consumarli solamente a fine pasto e poco prima di lavare i denti. Infine, via libera a quei cibi che contengono fosforo, calcio e fluoro, tutti molto importanti per la salute orale.

I cibi per combattere l’artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una patologia infiammatoria che colpisce le articolazioni, provocando dolori intensi e cronici. Si stima che, in Italia, siano circa 15 milioni le persone che soffrono di malattie reumatologiche, che influenzano notevolmente la vita quotidiana sino a diventare invalidanti. In che modo l’alimentazione può aiutare contro questi problemi? Ne abbiamo parlato con il prof. Carlomaurizio Montecucco, presidente di FIRA (Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Artrite) e ordinario di Reumatologia: “La dieta non cura l’artrite reumatoide. Ma una corretta alimentazione può avere un ruolo significativo, perché contribuisce a controllare l’infiammazione legata alla malattia.

Tenere sotto controllo il peso è un aspetto fondamentale, perché il sovrappeso e l’obesità aumentano il rischio infiammatorio e vanno a gravare sulle articolazioni. La dieta mediterranea è considerata l’ideale: prevede il consumo di frutta, verdura e cereali integrali in gran quantità, che apportano antiossidanti utili a ridurre l’infiammazione. Inoltre è bene introdurre grassi salutari, come quelli del pesce e della frutta secca, che contengono gli importantissimi omega 3.