Suonare la batteria aumenta le prestazioni del cervello (soprattutto delle donne)

La batteria non è solo uno strumento musicale! Tanti sono i benefici sulla salute, sul cervello sia per noi ma anche per i nostri figli

Sei un’appassionata di musica e da bambina ti sarebbe piaciuto suonare la batteria? Forse è arrivato il momento di iniziare. La batteria è uno strumento musicale ma è anche uno sport, in quanto coinvolge tutti gli arti contemporaneamente e influisce sulla coordinazione, migliorando anche la tua capacità di concentrazione e la tua creatività.

Una ricerca tedesca, condotta dall’Università della Ruhr e dalla Bergmannsheil University Clinic, ha affermato che il cervello delle donne che suonano la batteria è più performante rispetto alla media.

Un anno di pratica migliora, infatti, il modo in cui l’emisfero destro e quello sinistro del cervello comunicano tra loro, in quanto per suonare la batteria è molto importante la coordinazione.

Da quanto è emerso dallo studio, il corpo calloso (che collega i lobi garantendo comunicazione e coordinazione tra i due emisferi) situato sotto la corteccia cerebrale, è più sviluppato rispetto ai musicisti che suonano un altro strumento. Le fibre, nonostante siano inferiori rispetto alla media, sono più spesse e permettono di trasmettere le informazioni in maniera più rapida.

Inoltre, è stato anche dimostrato che le donne che suonano la batteria sono più felici, proprio perché permette loro di sfogarsi. Coinvolgendo braccia e gambe, si fa uno sforzo fisico maggiore che riduce i livelli di stress. Quando si suona, infatti, vengono rilasciate endorfine che migliorano l’umore.

La musica ha tantissimi benefici anche sul cervello dei bambini. Imparare a suonare uno strumento musicale migliora la loro memoria, il linguaggio, le loro capacità comportamentali, li aiuta ad inibire gli impulsi aggressivi, insegna loro la perseveranza e la disciplina. Sono davvero notevoli gli effetti positivi che ha la musica sui cuccioli di casa, l’importante è non obbligarli.

Gli strumenti più amati dai bambini sono proprio la chitarra, la batteria e il pianoforte. Sì, proprio la batteria, un incubo per i genitori, non è vero? Eppure, nonostante il rumore, suonando la batteria le loro capacità mentali e motorie migliorano.

Assecondate, quindi, le loro richieste e loro passioni. Se non volete sentire rumore, potete sempre insonorizzare la stanza, oppure allestire la batteria in mansarda o in cantina, o ancora optare per una elettrica, in questo modo vostro figlio potrà suonarla indossando le cuffie. Sarete contenti voi ma anche loro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Suonare la batteria aumenta le prestazioni del cervello (soprattutto d...