Persone che portano bene: riconoscere chi dona energia positiva

Come riconoscere chi ci dona energia positiva e circondarsi di persone che vogliono il nostro bene

Elisa Cappelli Pilates Trainer, Insegnante Tai Chi e Yoga Taoista, Movimentoterapista Laurea in Filosofia e Master in Giornalismo Internazionale LUISS. Trainer certificata CONI e FIF (Mat base e avanzato). Studia Anatomy in Motion (Gary Ward) e Qi gong.

7 caratteristiche delle persone con energia positiva

Vediamo insieme 7 caratteristiche che contraddistinguono le persone cariche di energia positiva. Tenete strette queste persone, se vi accorgete di averle nella vostra vita, e trattatele con gentilezza, sapranno arricchirvi e farvi splendere anche nei momenti apparentemente molto bui.

Dialogano con calma

Chi sa affrontare con calma le proprie emozioni e quelle che l’altra persona genera ha un superpotere. La conciliazione richiede sapersi conoscere e sapere quali sono le cose che ci danno fastidio. Le persone che sanno fare questo aggiungono nella vita dell’altro un grandissimo potenziale di crescita e lo aggiungo anche alla relazione stessa.

Consigli disinteressati e ascolto

Chi vi sta vicino veramente, raramente fornisce consigli con una direzione di interesse personale o con una visione che restringe il vostro campo di azione. Chi vuole il vostro bene e vuole apportare leggerezza al vostro stato d’animo semplicemente ascolta e cerca di farvi ascoltare le vostre stesse parole, di farvi osservare a che punto siete del vostro percorso di comprensione ed evoluzione.

Toccare e abbracciare al momento giusto

Chi sa dosare la propria energia riesce a vivere in equilibrio e nella sensazione. Sentire permette di avere pazienza ed empatia verso l’altra persona, capendo anche quando arriva il momento di far sentire una vicinanza fisica, far esperire un tocco, come parte fondamentale di una comunicazione profonda. Sanno che la vita rappresenta un dono e la onorano giorno dopo giorno.

La potenza del sorriso

Le persone che vi danno buona energia non vi deridono ma ridono con voi, non stanno a guardare cosa vi manca, ma vi danno idee su come aggiungere abbondanza. E, cosa importantissima, vi fanno ridere. E di gusto. Trovano il modo di capire quali sono le vostre chiavi e nei momenti pesanti vi portano in alto, donandovi leggerezza con una risata dal cuore.

Ottimismo e poche lamentele

Le persone che vi donano energia positiva trovano il lato positivo di ogni aspetto e sono pronte a mostrarvi i risvolti positivi di qualsiasi evento accada. Se anche a loro accade qualcosa sanno parlarne senza piangersi addosso. Non si lamentano ma hanno uno spirito proattivo e forte, riconoscono le preoccupazioni inutili e le individuano in fretta, togliendole di mezzo. Il comportamento di base di questo tipo di persone le rende umili in senso autentico.

Parlano poco degli altri

Le persone con ottima energia sanno che le cose che accadono tra le persone riguardano le persone direttamente interessate e per questo non spendono e sprecano troppo tempo a parlare dei fatti degli altri. La considerano una forma di rispetto e un modo per mantenersi integri e nel proprio centro. Magari lo hanno fatto in passato ma hanno imparato che non guadagnano nulla dal ficcarsi nelle vite altrui.

Sono curiose e amano quel che fanno

Le persone con energia positiva spesso hanno fatto un percorso per apprezzare la bellezza di quel che hanno e si sono guadagnate. Si tratta di individui che hanno faticato per seguire le proprie passioni e farne spesso una fonte di guadagno. Anche se la loro professione e il loro lavoro li gratificano si trovano a vivere nello spirito di una grande voglia di restare curiosi/e e per questo non si arenano e non si incagliano. Crescono, vivono e si muovono nel pieno amore per quel che ancora non conoscono.

Cosa fare con le persone negative

Ora che abbiamo visto come riconoscere le persone che amano dare energia buona e pulita, arriviamo a un argomento faticoso e difficile: cosa facciamo se ci accorgiamo che intorno a noi o anche molto vicino a noi abbiamo persone con un’energia diametralmente opposta? Vedete, se iniziate a circondarvi di persone con energia alta, diventa difficile rimanere in rapporti con altri che ci accorgiamo hanno solo riempito il nostro serbatoio emotivo con energie molto, molto pesanti.

Prima di tutto si deve comunicare il disagio che si vive, specie se cresce giorno dopo giorno. Vietato rimanere in silenzio. Poi, con il distacco, si riesce a vedere meglio. Non accusate, provate a spingere verso quel che vorreste, comunicandolo con gentilezza. Se le persone che avete al fianco continuano a comportarsi in un modo che non vi risuona, se lo avete comunicato con calma, potete decidere di allontanarvi. Molte persone prendono le cose troppo sul serio o tendono a fare paragoni. La mente soffre quando ci si paragona a qualcuno e questo tipo di pensieri inquinano anche voi. Potete portare la persona a reindirizzare il ragionamento, cercare di spingerla a non vedere sempre il lato negativo, ma se questo non riesce cercate di evitare di assumere un atteggiamento genitoriale e restate in osservazione.

Non tenetevi vicine persone che non avete voglia di frequentare solo per un senso di dovere o di colpa. Non muovetevi critiche inutili e non muovetele agli altri. Se una persona ha abitudini poco stimolanti, non criticate, riflettete su come potete motivarle ma senza eccedere. Ognuno ha il suo percorso e la forma che la nostra vita prende dipende da tutte le azioni che facciamo giorno per giorno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Persone che portano bene: riconoscere chi dona energia positiva