Dieta fasting: perdi fino a 5 chili in un mese

La dieta fasting consente di perdere sino a 5 kg in un mese sfruttando il potere del digiuno intermittente

Con la dieta fasting perdi fino a 5 chili in un mese, sfruttando il digiuno intermittente.

Questa dieta nata negli Stati Uniti sta spopolando anche nel nostro paese grazie al manuale realizzato dal suo inventore J B Rives. Imprenditore e appassionato di fitness, nel corso degli anni l’uomo ha combattuto spesso con i chili di troppo, facendo i conti con l’odiato effetto yo yo.

Per dimagrire infatti Rives sfruttava dei regimi ipocalorici e lo sport, finendo però per mettere su i chili persi quando smetteva di seguire la dieta. La soluzione definitiva è arrivata quando ha iniziato a seguire uno schema alimentare basato sul digiuno che gli ha consentito di perdere ben 20 kg.

Come funziona la dieta fasting? Questo regime alimentare sfrutta il potere terapeutico del digiuno, che consente di migliorare il metabolismo e bruciare i grassi. Rives segue lo schema 8:16, ossia concentra i pasti nell’arco di 8 ore e digiuna durante le restanti 16 ore. Ciò significa che è possibile mangiare dalle 12 alle 21, rimanendo a stomaco vuoto per il resto del tempo.

Il digiuno intermittente secondo l’esperto è la soluzione migliore per perdere peso in modo permanente. Questo perché intervallando i pasti e il digiuno l’organismo viene stimolato a bruciare grassi per ottenere l’energia necessaria. I pasti come vengono composti? Non si contano le calorie, ma si consumano alimenti sani, in particolare frutta e verdura di stagione, legumi, proteine magre (carne bianca e pesce) e frutta secca ricca di Omega 3.

Questo regime dimagrante è adatto anche per chi è pigro, perché non richiede il supporto di un’attività fisica per perdere peso. Come accade per tutte le diete particolari, anche la fasting non può essere seguita da tutti e prima di iniziarla è fondamentale rivolgersi al proprio medico. Viene sconsigliata in particolare a chi soffre di diabete e pressione alta, alle donne incinta e che allattano, ai bambini e agli adolescenti. Come sempre la cosa migliore da fare è contattare un dietologo o un nutrizionista che saprà fornire tutte le informazioni utili al riguardo per evitare rischi inutili per la salute.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta fasting: perdi fino a 5 chili in un mese