Capelli 20 anni: tagli, colori, prodotti e idee

Colori fluo, rasature e tagli sbarazzini: scopriamo come tagliare i capelli a vent'anni e quali sono i look più trendy

A vent’anni tutto è possibile, anche quando si parla di capelli! A questa età infatti ci si può sbizzarrire per quanto riguarda acconciature, forme, colori e styling. Si tratta del periodo perfetto per sperimentare e per osare, provando sempre qualcosa di nuovo e – perché no – di estremo.

Capelli 20 anni: i tagli

Capelli biondi

A vent’anni qualsiasi tipo di taglio va bene e non c’è mai pericolo di sembrare fuori luogo. L’importante però è scegliere sempre un hair style che non nasconda l’età e non faccia sembrare più grandi. Meglio godersi questo periodo magico della propria vita e “portarlo” anche sui capelli!

Se amate il corto a vent’anni dovete esagerare, puntando su quello cortissimo. Largo spazio dunque al celebre pixie cut, sempre di gran moda, ma soprattutto chic e raffinato, in grado di dare una svolta a qualsiasi look. Chi sogna di essere una rockstar dovrebbe optare per la versione rasata, da sfoggiare con una frangetta very short oppure con un ciuffo lungo. Un haircut di questo genere è perfetto per le ragazze che hanno un volto minuto e i lineamenti delicati, visto che mette in risalto il viso.

Chi adora le mezze misure non rimarrà deluso. A vent’anni infatti si può sperimentare anche con un taglio medio, che può essere l’hair style della vita oppure diventare un passaggio obbligatorio prima di passare al super corto. Sceglietelo in versione wavy come fanno le star, accompagnato da una frangetta sbarazzina, oppure liscissimo, grazie ad un long bob, con la riga in mezzo. Il bello di questo taglio è che è molto comodo perché all’occorrenza i capelli si possono raccogliere in uno chignon oppure in una coda.

Il vero grande amore delle ragazze a vent’anni rimangono i capelli lunghi. Spesso chi sceglie questo taglio ha una chioma un po’ piatta, dategli volume chiedendo al vostro parrucchiere di realizzare delle scalature interne che diano movimento e una nuova energia al vostro hairstyle. A quest’età puntata anche su una frangia lunga che sfiori lo sguardo, da trasformare all’occorrenza in un morbido ciuffo. Optate per un taglio lungo e pari solo se avete dei capelli particolarmente grossi, da abbinare ad una riga di lato se avete il viso tondo.

Capelli 20 anni: acconciature

Treccia

Non solo il taglio, anche per quanto riguarda le acconciature a vent’anni potete osare e testare tanti stili diversi. Il primo da provare è senza dubbio l’effetto out of the bed, con una chioma selvaggia e scomposta, come “appena scese dal letto”. Facile da realizzare e di sicuro effetto, soprattutto se abbinato al giusto make up e ad un outfit rock.

Largo spazio anche alle beach waves, le onde con effetto naturale, perfette da sfoggiare sia con i capelli lunghi che corti. Infine non dimenticate le boxer braids, la doppia treccia non solo è l’ideale per un look sporty chic, ma è anche in grado di regalare un’insolita grinta a qualsiasi ragazza.

Se volete davvero osare (e sperimentare) provate anche le braid bun, ossia il classico chignon realizzato con le trecce, da portare basso in versione romantica oppure alto e doppio come Miley Cyrus. Infine non dimenticate che, anche a vent’anni, la semplicità è sempre un’arma vincente. Indecise sull’acconciatura? Scegliete un liscio con riga centrale, un grande classico perfetto a qualsiasi età e ideale in ogni situazione. Per dargli un tocco di originalità aggiungete gli accessori, come un fiore, una fascetta oppure un cerchietto.

Capelli 20 anni: il colore

Anche il colore a vent’anni consente di sperimentare e osare come non mai. Il consiglio è quello di testare una nuance che non proverete più nella vostra vita: il fluo! Da provare su tutta la chioma, sfumato oppure solo in alcune ciocche. Puntate su un blu denim, per un effetto rock, ma anche su un rose gold più romantico e su un watermelon deciso. Siete indecise? Optate per i rainbow hair con tutti i colori dell’arcobaleno.

Un capitolo a parte andrebbe dedicato al biondo, il colore perfetto per le ventenni, soprattutto nella sua versione più estrema: il silver. Si tratta di un blonde chiarissimo, quasi bianco e che tende all’argento, per un look che non passa di certo inosservato. Le più ribelli invece dovrebbero provare la rasatura punk in versione bicolor, più scura nella parte alta e rosa oppure blu sulle lunghezze. Lo stesso effetto si può applicare anche al ciuffo e, perché no, alla frangetta.

Capelli 20 anni: tagli, colori, prodotti e idee