Ascoltiamo i nostri gomiti: rimedi e cure per gomiti secchi e screpolati

I gomiti secchi sono un indicatore di disidratazione generale: ecco alcuni rimedi semplici e naturali per tornare ad avere una pelle liscia e sottile

Spesso si sente dire che i gomiti screpolati sono segno di stress, e questa credenza popolare ha le sue radici nel fatto che alcune tra le cause più comuni dei gomiti screpolati sono un consumo eccessivo di caffeina e un’alimentazione scorretta, soprattutto se carente di vitamina A. Rimedi e cure per gomiti secchi e screpolati sono quindi inutili se non si comincia a ritrovare un equilibrio, smettere di bere troppo caffè e avere un’alimentazione equilibrata.

I gomiti sono una sorta di cartina tornasole, cioè ci dicono lo stato di idratazione generale del corpo: se la nostra pelle è poco idratata, i gomiti sono il punto peggiore, e spesso di ispessiscono, diventano scuri e ruvidi.
Per quanto banale possa sembrare, uno degli accorgimenti principali è semplicemente fare attenzione a ciò che si indossa: talvolta, soprattutto in inverno, non ci rendiamo conto che i nostri indumenti sono troppo ruvidi, o perché fatti con materiali di scarsa qualità oppure perché la nostra pelle è particolarmente sensibile allo sfregamento.
Aiuta anche evitare saponi o detergenti che contengono alcol o che, in generale, siano particolarmente aggressivi.
Una volta adottati questi accorgimenti basilari, se i gomiti continuano a essere secchi e screpolati si possono provare altri modi.

Il vecchio metodo della vaselina e del calzino
Un vecchio rimedio della nonna consiste nello spalmare una buona dose di vaselina sul gomito, e poi indossare un calzino con la punta tagliata, anche per qualche ora per lasciare il tempo alla vaselina di agire. Lo scopo del calzino è fondamentalmente quello di non sporcare gli indumenti, le lenzuola o qualsiasi oggetto con cui si venga in contatto mentre si è cosparsi di vaselina. A questo scopo, può andare bene anche fasciarsi i gomiti con il cellophane.
In assenza di vaselina, andranno bene anche il miele, l’olio – meglio se extravergine di oliva – o persino il burro.
Ottima è anche la crema alla calendula.

Esfoliare la pelle prima di idratarla
Anche esfoliare la pelle prima di applicarvi la vaselina è un buon consiglio, e per farlo esistono molte idee fai da te.
Per esempio, un ottimo esfoliante è il bicarbonato di sodio, che mescolato con del succo di limone fresco di spremitura unisce all’effetto esfoliante un effetto schiarente, importante quando la pelle è così ispessita da essere anche scura.
Attenzione però quando si fa lo scrub, a non esagerare.

Se si ha molto tempo a disposizione, un altro rimedio fai da te è un bagno in acqua fresca e avena: basta frullare l’avena fino a farla diventare quasi una farina, e dissolverla in acqua.

Insomma, rimedi e cure per gomiti secchi e screpolati sono tanti, ma i migliori rimangono sempre i consigli della nonna!

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ascoltiamo i nostri gomiti: rimedi e cure per gomiti secchi e screpola...