Chi è Giorgia Cardinaletti, nuovo volto femminile della Domenica Sportiva

Giorgia Cardinaletti è il nuovo volto femminile della Domenica Sportiva. Scopriamo chi è e le polemiche nate intorno alla sua assunzione

Da oggi il nuovo volto femminile della Domenica Sportiva è lei: Giorgia Cardinaletti. La giornalista approda alla conduzione del programma cult insieme ad Alessandro Antinelli. Il programma partirà alle 23 del 28 agosto e vedrà la bella e rampante Cardinaletti  sostituta di Giusy Versace. A sceglierla, non senza polemiche, Gabriele Romagnoli, direttore di Rai Sport, e i vertici di Rai 2.

Classe 1987, ha completato gli studi nella Scuola di giornalismo a Perugia e dal 2012 è giornalista professionista. Prima di questo incarico è stata invitata di RaiNews 24 e poi conduttrice. La sua vera passione però sono i motori. Da inviata ha seguito la Formula 1 e si è fatta amare dal pubblico con il programma Pole Position. Recentemente ha presentato in coppia con Gabriele Romagnoli su RaiNews lo speciale Bravi Ragazzi, dedicato alle Olimpiadi. La conduzione della Domenica Sportiva è una grande occasione per lei perché, oltre ad una promozione, otterrà anche l’assunzione definitiva in Rai (qui tutti i palinsesti).

Il suo arrivo alla conduzione della Domenica Sportiva ha provocato non poche polemiche. Il motivo? Giorgia Cardinaletti ricoprirà questo ruolo, ma non ha alcuna intenzione di “mollare” la Formula Uno. Per questo motivo continuerà a seguire le gare e nel frattempo presenterà il programma. Questo vuol dire che si collegherà da fuori lo studio, conducendo in questo modo insieme ad Alessandro Antinelli. Inoltre continuerà anche a guidare il programma Pole Position. L’idea di collegamenti dall’esterno, molto costosi, non è piaciuta a molti, che considerano questa doppia conduzione “virtuale”, particolarmente dispendiosa per la Rai, che avrebbe potuto scegliere un altro presentatore tv per la Domenica Sportiva.

La polemica su Giorgia Cardinaletti arriva dopo che i giornalisti Rai hanno diffuso un comunicato contro l’assunzione di Mario Sconcerti, passato da Sky alla Rai come opinionista sportivo e già in pensione. Tramite una nota l’Usigrai ha fatto sapere: “Se confermate le voci parliamo di un contratto da 200mila euro: una cifra che nessuno dei precedenti opinionisti ha mai percepito. Addirittura quasi 10 volte superiore rispetto all’ opinionista usato da RaiSport nella precedente stagione. Inoltre il contratto di lavoro integrativo Rai prevede il generale divieto di utilizzare sotto qualsiasi forma il personale cessato dal servizio“.

Chi è Giorgia Cardinaletti, nuovo volto femminile della Domenica Sportiva
Chi è Giorgia Cardinaletti, nuovo volto femminile della Domenica ...