Un asilo dai 3 ai 90 anni? A Piacenza anziani e bimbi stanno insieme

A Piacenza, bambini e anziani convivono insieme in un asilo nido che va dai 3 ai 90 anni

A Piacenza l’asilo è dai 3 ai 90 anni e anziani e bambini convivono insieme. Si chiama educazione intergenerazionale e consiste nell’ospitare un asilo nido ed un centro anziani nella stessa struttura. Grandi e piccoli si trovano quindi a condividere spazi, ma anche esperienze ed emozioni. Il progetto è opera dell’Unicoop di Piacenza, che lo sta sperimentando da qualche anno. “Cerchiamo ci creare delle occasioni di incontro – ha raccontato la coordinatrice Elena Giagosti -, come la cucina, la pittura, la lettura, in cui le età si mescolino, le generazioni si fondano, partendo dalla constatazione che gli anziani e i bambini insieme stanno bene, e imparano gli uni dagli altri”.

L’esperimento è unico in Italia, ma già attivo in altri paesi, come la Francia e gli Stati Uniti, in particolare a Seattle, dove la “Providence Mount St Vincent” è stata la prima scuola materna in un centro anziani. Il progetto innovativo era stato presentato in un documentario dal titolo “Present Perfect” ed aveva reso la scuola famosa in tutto il mondo.

La struttura che ospita i piccoli e gli anziani è grande e moderna, con spazi verdi, stanze luminose e colorate. Qui si incontrano oltre 80 anziani e 40 bambini dell’asilo nido. Le età vanno dal 3 ai 90 anni e la convivenza ha creato un’atmosfera unica, dove i nonni leggono le favole ai bambini, preparano con loro le torte di mele, giocano e colorano.

I nido e il centro anziani sono divisi, ma le attività in comune sono moltissime e portano le due generazioni ad interagire e a conoscersi. “Oggi siamo oggetto di tesi di laurea, ma quando abbiamo iniziato non sapevamo nulla né della Francia né di Seattle – ha raccontato Elena Giagosti – avevamo però alle spalle decenni di esperienza della Unicoop nella gestione sia di nidi che di anziani. E ogni volta che avveniva “l’incontro” ci rendevamo di quanto fosse prezioso per entrambi. Così abbiamo pensato di far “convivere” sotto uno stesso tetto le varie età della vita. Ed oggi è un successo”.

Da parte loro nonni e bambini sembrano trovarsi perfettamente a loro agio insieme. I piccoli infatti iniziano scoprire la vecchiaia e la disabilità, mentre gli anziani si sentono nuovamente utili, interagendo con loro.

Un asilo dai 3 ai 90 anni? A Piacenza anziani e bimbi stanno insi...