Metodo Montessori: tutti i pro e i benefici

Il metodo Montessori è stato sviluppato dalla dottoressa Maria Montessori a partire dal 1907 con l’apertura della prima Casa dei Bambini a Roma: ecco i benefici

Il Metodo Montessori è stato sviluppato dalla dottoressa Maria Montessori a partire dal 1907 con l’apertura della prima Casa dei Bambini a Roma. È a tutti gli effetti un metodo specifico per l’apprendimento che coinvolge attività a misura di bambino, incoraggiando la sua indipendenza e la sua autonomia di piccolo uomo. Gli elementi fondamentali nella pedagogia scientifica Montessori sono principalmente tre: un ambiente preparato a misura di bambino e perfettamente funzionale al “fare da sé”, uno specifico materiale di sviluppo, strutturato e autocorrettivo ed un insegnante e un genitore formato, in grado di accompagnare l’allievo/bambino nel suo percorso di crescita, osservando le sue azioni senza intromettersi o anticiparne i processi di sviluppo.

I pro del Metodo Montessori

Spiegato come funziona il Metodo Montessori e quali sono i suoi punti cardine, è importante cercare di cogliere quali sono i pro di questo approccio:

  • i bambini possono imparare in modo autonomo e indipendente, vivendo in modo diretto ciò che li circonda e non avendo paura di accostarsi a nuove esperienze;
  • ogni bambino ha la possibilità di imparare secondo il proprio ritmo naturale: nessun insegnante e nessun genitore deve anticipare le sue mosse o forzarlo;
  • le aule di scuola vengono composte da bambini di età diverse e questo aspetto è molto utile perché permette agli studenti di mettersi in gioco e di sostenersi l’uno con l’altro nelle diverse situazioni;
  • l’insegnante deve presentare al bambino le attività da svolgere, osservando a che stadio di sviluppo si trova: un aspetto fondamentale riguarda il dare impulso all’apprendimento, investendo su quelli che sono gli interessi del bambino;
  • in riferimento al beneficio precedente, i bambini tendono ad apprendere in modo entusiastico perché hanno la possibilità di imparare cose a cui sono realmente interessati.

Quello che ha differenziato il Metodo Montessori dagli approcci di altri luminari, è stata la strutturazione di un metodo didattico ed educativo basato su osservazioni scientifiche ed applicato tramite le insegnanti formate attraverso corsi nazionali ed internazionali con i bambini di tutto il mondo. Il secondo aspetto centrale consiste nel fatto che il metodo è stato basato sulla costituzione propria del bambino e non su un retaggio culturale o su una visione aprioristica dell’infanzia già preconfezionata.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Metodo Montessori: tutti i pro e i benefici