Il deficit d’attenzione colpisce anche gli adulti: sintomi e cause

Il deficit di attenzione negli adulti si manifesta in seguito ad alcuni eventi particolari della propria vita. Scopriamo insieme quali sono

Il deficit di attenzione degli adulti è una sindrome studiata dalla psicologia moderna che colpisce prevalentemente le persone sposate o fidanzate da lungo tempo, indipendentemente dall’avere o meno dei bambini. I suoi sintomi più frequenti, – con le dovute specificità di ognuno di noi, – riguardano il modo in cui le persone si relazionano con l’ambiente circostante. Molto frequentemente esse percepiscono un’inspiegabile ansia e insicurezza, quasi come se si sentissero indifese davanti a dei pericoli. In generale, è presente anche uno stato di solitudine: una persona che soffre di deficit di attenzione negli adulti tende ad avere pensieri molto depressivi.

In particolare, le sembra che essa rimarrà sola per sempre. Che il suo compagno/compagna non la ama più oppure che ha qualcun altro. Anche se vi sono diversi contatti con il proprio partner, li si vede spesso sotto una luce molto particolare. Si tende a pensare, che lui/lei lo faccia più per dispiacere, che per un qualche vero sentimento di affetto. A tutto ciò si possono aggiungere anche altre cause, come una naturale distanza tra varie persone a causa del lavoro o di altri impegni quotidiani. La persona malata inizia a vedere la situazione reale in maniera poco chiara e nitida.

Anche delle piccole liti le sembrano delle vere e proprie guerre, mentre ogni azione che tende a sembrare come ci sia un allontanamento tra le persone spinge sempre di più verso pensieri di solitudine. Oltre allo stress, l’ansia e alla tendenza depressiva, nelle persone che soffrono di questo disturbo si evidenzia anche un’accelerazione del battito cardiaco. Per sconfiggere il disturbo prima che esso faccia deprimere qualcuno, bisogna mostrare affetto. La sindrome del deficit di attenzione negli adulti potrebbe essere sconfitta se si sente la presenza dei propri cari vicino.

In occasioni più rare, gli psicologi prescrivono ai pazienti delle determinate cure a base di sostanze psichiche, le quali hanno lo scopo di normalizzare la coscienza della persona facendola sentire amata dai vicini. La medicina tradizionale, d’altro canto, consiglia di bere dle tisane alle erbe dopo ogni giornata lavorativa, in modo da eliminare lo stress di troppo e il sovraffaticamento per il lavoro. Anche la musica, la felicità e la gioia potrebbero essere delle ottime cure. Perché, dunque, non andare a un qualche concerto con i propri amici?

Il deficit d’attenzione colpisce anche gli adulti: sintomi e&nbs...