Will Smith si è rifiutato di lasciare gli Oscar. E Chris Rock rompe il silenzio sullo schiaffo

Se Will Smith rischia di non lavorare più a Hollywood, Chris Rock si gode la popolarità con spettacoli sold out dopo lo schiaffo alla cerimonia degli Oscar

Le cose si mettono male per Will Smith. Dopo aver rifiutato domenica scorsa di lasciare il teatro nel quale si stavano svolgendo gli Oscar 2022, a seguito del suo schiaffo a Chris Rock, l’Academy fa sapere che sta avviando un’azione disciplinare nei suoi confronti. Intanto Chris si prende la sua rivincita con spettacoli sold out, e con le prime parole sull’accaduto, per niente di scuse.

Will Smith: al via l’azione disciplinare degli Academy Awards

In questi giorni sono girate varie teorie e ipotesi su ciò che potrebbe accadere a Will Smith dopo lo schiaffo sul palco degli Oscar 2022, con il quale l’attore si è vendicato della battuta poco carina del comico Chris Rock sull’alopecia della moglie Jada Pinkett-Smith. Da qui si è scatenata una diatriba mondiale, tra chi ha appoggiato il brutto gesto violento dell’attore, e chi invece ha richiesto a gran voce il ritiro del premio Oscar.

L’Academy non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo, fino ad oggi, quando ha chiarito cosa è successo anche dietro le quinte della cerimonia. L’organizzazione dell’evento ha chiesto a Will Smith di lasciare il teatro dopo l’incidente dello schiaffo, ma l’attore si è rifiutato di andare via, salendo poi successivamente sul palco per ritirare il suo primo premio Oscar.

Ora l’Academy ha annunciato, attraverso una nota ufficiale, di aver avviato una azione disciplinare nei confronti di Will Smith. Cosa ne conseguirà? Secondo i beninformati le ipotesi sono due: o il tanto chiacchierato ritiro del premio, o l’allontanamento, fino a data da destinarsi, dalle prossime edizioni degli Oscar.

Quello che però risulta essere più rischioso per la sua carriera è il rifiuto di buona parte di Hollywood a lavorare ancora con lui. Come ogni ambiente lavorativo, anche il cinema americano ha il suo circolo che “comanda” e Will potrebbe essere fuori dai giochi per un bel po’ a causa della sua condotta.

Chris Rock parla per la prima volta dopo lo schiaffo

Non possiamo certo ignorare che Chris Rock abbia sbagliato tanto quanto Will Smith. Le sue battute sulle condizioni mediche di Jada sono deplorevoli, e non ci sono scuse per il suo atteggiamento. L’attore comico ha infatti deciso di non reagire e non denunciare Will Smith per quello schiaffo in mondovisione.

Ma ora ha rotto finalmente il silenzio, parlando per la prima volta dell’accaduto. E lo ha fatto in una maniera molto furba, dal palco del suo primo show dopo la cerimonia, che ha registrato il tutto esaurito a Boston. Infatti, dopo domenica, la vendita dei biglietti dello spettacolo di Chris Rock è schizzata alle stelle, con il pienone in tutte le date.

Un ritorno di immagine assurdo, pensando al fatto che le sue parole sgradevoli gli stanno dando tutta questa popolarità. “Sto ancora cercando di elaborare quello che è successo” riporta il Variety dall’apertura del suo show.

“Non ho materiale pronto, avevo scritto il copione prima di domenica, ma arriverà il momento che ne parlerò, e sarà serio e divertente”. Il pubblico lo ha applaudito, e si è alzato per una standing ovation gridando qualcosa di davvero negativo nei confronti di Will Smith.

Da carnefice a vittima, Chris Rock sta utilizzando questa parte per conquistare una fetta di pubblico, sempre maggiore, a discredito di Will Smith. Nessun pentimento da parte sua per quello che ha detto sul palco degli Oscar, niente scuse per Jada Pinkett-Smith, ma un reclamo del suo diritto a fare ironia e satira su qualunque argomento.

I fan delusi da Chris Rock

“Com’è andato il tuo fine settimana?” Una domanda che ha fatto ridere la folla durante lo spettacolo a Boston. Naturalmente, lo spettacolo è andato come previsto, e non è stata fatta alcuna “modifica” all’evento: il comico si è limitato a seguire il copione. I fan di Rock si sono detti molto delusi da questa scelta: qualcuno ha avanzato anche l’ipotesi di rivolere indietro i soldi del biglietto. Tuttavia, Rock ha promesso che, prima o poi, parlerà dell’evento agli Oscar. E che lo farà in grande stile. Ma è proprio necessario?