X Factor, Ludovico Tersigni è il nuovo Cattelan: perché è famoso

Il talent di Sky ha finalmente annunciato il sostituto di Alessandro Cattelan, l'attore romano Ludovico Tersigni

Dopo mesi di incertezze e di provini X Factor ha finalmente  trovato il suo nuovo volto: Ludovico Tersigni. Il nome potrà anche non dirvi nulla, ma il giovane in realtà vanta un folto numero di fan, soprattutto giovanissime, che hanno iniziato ad apprezzarlo nelle vesti di attore.

Ludovico ha infatti preso parte alla webserie Skam Italia, popolarissima tra gli adolescenti, dove ha interpretato il ruolo di Giovanni Garau e recentemente è stato anche tra i protagonisti di un’altra teen serie, Summertime.

A dare notizia per primo del suo recente approdo al mondo televisivo è Dagospia, che riporta come l’attore romano, nipote del conduttore televisivo Diego Bianchi (in arte Zoro), sia piaciuto ai piani alti di Sky che da mesi non riuscivano a trovare la quadra sul volto che avrebbe dovuto prendere il posto di Alessandro Cattelan, che a ottobre aveva dato l’addio al talent dopo dieci anni. Ora la notizia è stata confermata proprio dall’azienda di Santa Giulia e da Fremantle, la società che produce lo show.

Fino a qualche giorno fa si vociferava che il tanto ambito ruolo sarebbe potuto andare a Lodovica Comello, poi la nuova indiscrezione, totalmente inaspettata. Per Tersigni infatti si tratterebbe di un vero e proprio debutto alla conduzione, ma il suo provino a quanto apre avrebbe colto nel segno.

Venticinque anni, romano, ha iniziato a recitare quando ancora era alle scuole medie dimostrando una certa inclinazione per i musical. E forse già quello poteva essere un primo segnale che la sua strada si sarebbe incrociata nuovamente con quella della musica. I suoi genitori hanno sempre creduto in lui e lo hanno spronato a frequentare corsi di teatro per perfezionarsi e muovere i primi passi nel mondo della recitazione. Il primo ruolo arriva nel film dello zio Diego Bianchi Arance & Martello, cui sono seguiti L’estate addosso di Gabriele Muccino e l’anno successivo di Slam – Tutto per una ragazza di Andrea Molaioli. Poi la consacrazione come nuova promessa del cinema grazie a serie di successo tra i giovani come Tutto può succedere, Skam Italia e Summertime.

Con questa scelta Sky conferma la sua tendenza a puntare su giovani talenti da far crescere e diventare volti di punta. È quanto successo con Cattelan, che dalla sua prima di approdare a X Factor aveva anni di esperienza con Mtv, e con Lodovica Comello, anche lei proveniente dal mondo dei giovanissimi per la sua partecipazione alla serie Violetta.

“Nella scelta del nuovo conduttore di X Factor, abbiamo deciso di lasciarci guidare da due capisaldi della storia di Sky: la ricerca del talento e il desiderio costante di metterci alla prova – ha dichiarato Antonella d’Errico, Executive Vice President Programming Sky Italia – Con Ludovico siamo convinti di aver trovato un nuovo punto d’incontro tra questi due elementi: un talento che racchiude in sé l’autenticità, la freschezza, il fervore creativo dei vent’anni e la volontà – la sua, ma anche la nostra – di intraprendere una sfida su un nuovo territorio, con un nuovo racconto. Siamo felici di avere Ludovico con noi, e non vediamo l’ora di poterlo accogliere sul palco di X Factor 2021, che ora sarà anche, e soprattutto, il suo palco”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

X Factor, Ludovico Tersigni è il nuovo Cattelan: perché è famoso