Verissimo, Michele Bravi si racconta da Silvia Toffanin

Il cantante umbro ha rilasciato la sua prima intervista dopo il drammatico incidente che lo ha coinvolto nel novembre 2018 e nel quale ha perso la vita una donna

Quella del 18 gennaio 2020 sarà una puntata molto speciale per Silvia Toffanin. I telespettatori di Verissimo potranno infatti vedere l’intervista che la conduttrice ha fatto a Michele Bravi. Il cantante 25enne ha scelto il salotto della giornalista veneta per il suo ritorno in televisione dopo il dramma che lo ha portato sulle pagine di tutti i giornali non certo per motivi musicali.

Era il 22 novembre 2018 e l’ex vincitore di X Factor – che aveva da pochi giorni rilasciato proprio alla Toffanin un’intervista mai andata in onda – tornando a casa dalle prove del tour è rimasto coinvolto in un incidente nel corso del quale una donna ha perso la vita.

Da quel giorno, per il 25enne umbro ha avuto inizio un lungo periodo di silenzio, in parte rotto lo scorso ottobre con quattro concerti al teatro San Babila di Milano. In quelle occasioni, l’interprete di successi come Il Diario degli Errrori ha utilizzato la musica per provare a raccontare come è cambiata la sua vita da quel terribile giorno. 

Durante l’intervista a Silvia Toffanin, il cantante di Città di Castello – per il quale i PM hanno richiesto il rinvio a giudizio per omicidio stradale – ha parlato per la prima vera volta del dramma sopra ricordato, fornendo nuovi dettagli dopo quelli raccontati al Corriere della Sera nel maggio 2019.

Michele Bravi non è l’unico ospite della puntata di Verissimo del 18 gennaio 2020, la seconda dell’anno. I fan del salotto di Silvia Toffanin potranno infatti apprezzare anche la lunga e commovente intervista rilasciata da Sinisa Mihajlovic. L’attuale allenatore del Bologna, come ben si sa, sta affrontando da mesi la durissima battaglia contro la leucemia.

Supportato dalla moglie Arianna e dalle figlie – che gli hanno dedicato post Instagram pieni d’amore – il quasi 51enne serbo ha rivelato a Silvia Toffanin di non essere più in trattamento con il cortisone, il che rappresenta un aspetto senza dubbio positivo. L’ex calciatore serbo ha infatti ripreso ad allenarsi, seppur in maniera non intensa, così da tornare in forze dopo mesi all’insegna dell’assunzione di ingenti quantità quotidiane di farmaci.

Proseguendo con i dettagli relativi alla prossima puntata di Verissimo ricordiamo la presenza di Iva Zanicchi. L’Aquila di Ligonchio, la cantante italiana che ha vinto più edizioni di Sanremo, spegnerà 80 candeline proprio nella giornata di domani.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verissimo, Michele Bravi si racconta da Silvia Toffanin