Le Iene, Bebe Vio campionessa di sogni: la sorpresa a Francesca che fa sognare

Bebe Vio realizza il sogno di Francesca Cesarini: Le Iene organizzano l'incontro che fa commuovere tutti

Si rinnova l’appuntamento con Le Iene che, in questo 19 novembre, hanno raggiunto Francesca Cesarini a Perugia – campionessa del mondo di para pole dance – per raccontare una storia che ha il sapore di una grande sfida, una conquista e la voglia di affermarsi con la sola forza del proprio cuore.

Le Iene, la storia di Francesca Cesarini

15 anni e un titolo appena vinto Virtual IPSF World Pole and Aerial Championship 2021 nella categoria PPLD1, per Francesca Cesarini, che è stata raggiunta dalla iena dal cuore tenero: Matteo Viviani.

Tra le cravatte nere, è sempre stato quello che – più di tutti – si è occupato delle vite maggiormente complicate, quelle che emergono impetuose grazie alla voglia di farcela, di vivere un sogno. E, talvolta, grazie alla spinta data da quella necessità di sentire delle buone vibrazioni nonostante le avversità alle quali ci sottopone un’esistenza apparentemente ingiusta.

Così, quando il cuore ha tutta l’intenzione di aggrapparsi a una speranza, non servono mani, né gambe. Il corpo di Francesca Cesarini ha risposto a tutti gli impulsi e l’ha portata lì, sul tetto del mondo, dopo un campionato mondiale disputato con grande coraggio e desiderio di farcela.

La sua vittoria ha rappresentato un traguardo sportivo di grande valore ma anche il coronamento degli sforzi fatti per portare avanti la sua passione, che ha coltivato negli anni proprio nella sua casa, dove ha installato un palo per allenarsi e per perfezionare i suoi movimenti.

L’incontro con Bebe Vio

Un sogno che si è avverato, quello di Francesca Cesarini, che proprio grazie a Le Iene ha potuto incontrare il suo idolo assoluto: Bebe Vio. La campionessa paralimpica ha infatti incontrato la neo eletta trionfatrice Virtual IPSF World Pole and Aerial Championship 2021, con la quale condivide la passione per lo sport e la condizione fisica quotidiana che entrambe affrontano con una tenacia straordinaria.

Che Bebe Vio fosse una campionessa di scherma (e di sogni) è stato confermato anche dalle Olimpiadi di Tokyo 2020, ma è nel rapporto con chi la sostiene che riesce a dare il meglio di sé.

I suoi interventi non sono mai scontati, anzi, sono spesso volti a dare sostegno a a chi la segue senza scadere nella retorica. Dopotutto, è un atteggiamento che ha spesso riservato anche a se stessa, senza prendersi troppo sul serio.

Questo suo carattere così particolare e caparbio le ha addirittura permesso di sconfiggere il peggio. Quando la vita è stata pronta a voltarle le spalle, ancora una volta, Bebe Vio ha reagito e ha vinto, grazie alla vicinanza degli amici e dei familiari. Grazie alla voglia di arrivare, anche quando è sembrato tutto impossibile. Persino continuare a vivere.

La tenacia di Francesca è stata racchiusa tutta lì, in quel cuore stretto tra le mani che ha fatto scorrere sul palo che l’ha resa campionessa. E che sostiene tutti suoi sogni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le Iene, Bebe Vio campionessa di sogni: la sorpresa a Francesca che fa...