Lady Gaga, ritrovati i cani: la cantante in lacrime

I cani di Lady Gaga, che erano stati rapiti da alcuni malviventi armati, sono stati ritrovati: le lacrime della popstar e le indagini dell'FBI

I cani di Lady Gaga, che erano stati rapiti nei giorni scorsi, sono stati ritrovati. Koji e Gustav, i due bulldog francesi, che erano stati sottratti alla popstar a Los Angeles, sono stati riconsegnati alla polizia. Secondo quanto riportano le forze dell’ordine una donna, che sarebbe “estranea e non associata” al rapimento in cui è rimasto ferito il dog-sitter Ryan Fischer, si sarebbe presentata nella stazione di polizia con i cani.

Lady Gaga, dopo aver scoperto che i suoi cani erano sani e salvi si sarebbe sciolta in lacrime. La popstar attualmente si trova lontano da casa, a Roma, dove stanno per iniziare le riprese di Gucci, il nuovo film di Ridley Scott in cui interpreterà Patrizia Reggiani, accusata di aver commissionato l’omicidio dell’ex marito legato alla celebre maison fiorentina. Mentre a cantante era in cerca di una sistemazione nella Capitale, a Hollywood alcuni malviventi avevano rapito due dei suoi tre bulldog francesi, ferendo al petto Ryan Fischer, il fedele dog-sitter della diva. Un’aggressione violenta, avvenuta lungo Sierra Bonita, un’area isolata poco distante da Sunset Boulevard.

Il video del rapimento, ripreso da alcune telecamere, era stato diffuso da TMZ. Lady Gaga, dopo un lungo silenzio, aveva deciso di lanciare un appello su Instagram, offrendo una ricompensa di mezzo milione di dollari. “Pagherò 500mila dollari – aveva scritto -. Se qualcuno li ha comprati o trovati a sua insaputa, la ricompensa è la stessa. Continuo ad amarti Ryan Fischer, hai rischiato la tua vita per combattere per la nostra famiglia. Sei per sempre un eroe”.

Trent’anni e un amore incondizionato per i cani, Ryan è uno dei migliori amici della popstar. A lui il compito di occuparsi 24 ore su 24 degli amati cuccioli della cantante. “Lady Gaga è fuori di sé per questa situazione – aveva spiegato una fonte a ET -. Ryan non è solo il suo dog sitter, ma anche un suo caro amico. È inorridita da tutto quello che è successo”. Sulla vicenda, che ha ancora molti lati oscuri, starebbe indagando l’FBI. Per ora gli inquirenti non escludono nulla, nemmeno la possibilità che il rapimento sia legato alla partecipazione di Lady Gaga all’insediamento di Biden qualche settimana fa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lady Gaga, ritrovati i cani: la cantante in lacrime