Chi era Kelly Preston, la moglie di John Travolta

Attrice di successo e moglie di John Travolta, Kelly Preston era il grande amore nella vita del divo di Hollywood

Attrice di successo, ex modella, ma soprattutto moglie di John Travolta: Kelly Preston è stata il grande amore nella vita del divo di Hollywood. Un legame, il loro, che nemmeno la morte è riuscito a spezzare e che continuerà per sempre. Kelly infatti si è spenta all’età di 57 anni dopo una dura battaglia contro il cancro al seno. Ad annunciarlo è stato proprio Travolta che in un commovente messaggio apparso su Instagram ha salutato per l’ultima volta la moglie, consapevole che non la dimenticherà mai.

Il loro d’altronde era un amore da favola, nato nel 1985 quando lei si presentò per il provino di Gli esperti americani, film in cui recitava anche John. “Ero sola in una saletta d’attesa – aveva svelato tempo dopo -, all’improvviso è apparso lui con un labrador e un golden retriever al guinzaglio: mentre entrava nella stanza il tempo si è fermato. L’ho guardato e ho pensato: mio dio, sono nei guai! Mi ha colpito perché era solare, gentile e carismatico: come un grande regalo”.

All’epoca lei era ancora sposata con il collega Kevin Gage, ma il sorriso di John la conquistò da subito, lasciandole un segno indelebile. Due anni dopo, proprio sul set di quella pellicola, si innamorarono. Era il 1987 e Kelly, fresca di divorzio, capì che Travolta era l’uomo della sua vita. Nel 1991 le nozze e l’arrivo di tre figli: Jett, Ella Bleu e Benjamin. “Essere sposati per 26 anni nel mondo del cinema è come esserlo per 60 nel mondo normale – aveva raccontato lei tre anni fa, parlando del matrimonio con John -. Direi che il nostro segreto è avere molte cose in comune: empatia, essere gentili e occuparci degli altri, amore per il gioco e le risate. Ci siamo completati, ci amiamo e comunichiamo, ma non viene tutto da sé. Se vuoi far funzionare un matrimonio devi lavorarci tutti i giorni, giocare e divertirti insieme, stare coi figli. Ogni giorno bisogna in qualche modo ricreare la magia di quando ti innamori”.

Un amore, quello di Kelly e John, che era riuscito a resistere persino al dramma peggiore, la morte di un figlio. Jett era deceduto nel 2009, appena diciassettenne, durante una vacanza con la famiglia nell’Old Bahama Bay Hotel alle Bahamas. “È doloroso perdere qualcuno che hai guardato crescere ogni giorno – aveva confessato Travolta all’Us Weekly -. Qualcuno al quale hai insegnato a parlare e camminare. Qualcuno al quale hai mostrato come amare. È la cosa peggiore che possa accadere a chiunque”.

Fra i messaggi più commoventi arrivati dopo la morte di Kelly Preston, c’è senza dubbio il ricordo di Benjamin ed Ella Bleu. “Non ho mai incontrato nessuno coraggioso, forte, bello e amorevole come te – hanno scritto su Instagram -. Chiunque ti abbia conosciuto sa che emani una luce che rende immediatamente felice chi è intorno a te. Grazie per il tuo amore e per aver reso questo mondo un posto migliore. Hai reso la vita così bella e so che continuerai a farlo per sempre. Ti voglio tanto bene, mamma”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi era Kelly Preston, la moglie di John Travolta