Don Matteo, Giancarlo Magalli nel cast: rivincita su Terence Hill

C'è un'altra new entry nel cast di "Don Matteo": si tratta di Giancarlo Magalli, che così si prende la sua piccola rivincita su Terence Hill

È in arrivo una vera e propria rivoluzione, in quel di Spoleto: il “nuovo” Don Matteo sarà infatti ricco di sorprese per il pubblico più fedele, tra new entry e trame coinvolgenti. E a proposito di novità nel cast, è appena spuntato il nome di Giancarlo Magalli. Il conduttore avrà un ruolo nell’amatissima fiction, nei panni di consulente speciale del protagonista.

Don Matteo, Raoul Bova parla di Magalli

Sono ormai settimane che si parla di Don Matteo e della sua nuova stagione, le cui riprese sono già iniziate. I prossimi episodi vedranno infatti tantissimi colpi di scena, a partire dall’addio di Terence Hill. Al suo posto arriverà Raoul Bova, nei panni di un prete decisamente diverso da quello a cui eravamo abituati. L’attore, in un’intervista rilasciata sulle pagine di TV Sorrisi e Canzoni, ha raccontato qualcosa in più sul suo personaggio, svelando l’ingresso di un’altra new entry nel cast, nientemeno che Giancarlo Magalli.

“Don Massimo [il prete interpretato da Raoul Bova, nda] deve imparare a fare il parroco a stare con la gente. E anche a fare l’investigatore, che non è proprio il primo pensiero quando arriva a Spoleto” – ha raccontato Bova – “Tanto Don Matteo era sicuro di sé, tanto lui è pieno di dubbi che affronta parlandone con il suo vescovo”. E, a grande sorpresa, scopriamo che il vescovo “consigliere” di Don Massimo altri non è che Magalli. Il popolare conduttore, che proprio quest’anno ha lasciato la conduzione del suo storico show I Fatti Vostri, ha dunque deciso di reinventarsi come attore.

Don Matteo, la rivincita di Giancarlo Magalli

Per il suo ritorno in scena – erano anni che non lo vedevamo impegnato in un film o in una serie tv – ha scelto qualcosa di speciale. Possiamo in effetti dire che Giancarlo Magalli trova così la sua rivincita su Terence Hill: non tutti lo sanno, ma avrebbe dovuto essere proprio lui ad impersonare Don Matteo, secondo le intenzioni degli autori. Ormai più di 20 anni fa, quando la fiction era ancora solo sulla carta, Magalli aveva rifiutato il ruolo di protagonista perché all’epoca non se la sentiva di allontanarsi dalla sua famiglia per andare a Gubbio, location delle riprese.

C’è ora grande attesa per la tredicesima stagione di Don Matteo, che dovrebbe arrivare su Rai1 nei primi mesi del 2021. Le novità sono tantissime, e sicuramente i colpi di scena non mancheranno. Non resta che aspettare pazientemente, per poter assistere al debutto di Raoul Bova nei panni di Don Massimo – e per quello di Giancarlo Magalli come suo consigliere spirituale, ovviamente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Don Matteo, Giancarlo Magalli nel cast: rivincita su Terence Hill