Antonella Clerici si sfoga contro la Rai. E fa un pensierino su Mediaset

La conduttrice Rai, ospite di Silvia Toffanin, parla del suo futuro in televisione

Per la prima volta in assoluto, Antonella Clerici sarà ospite di Silvia Toffanin nel salotto di Verissimo. Un inizio più che audace per la conduttrice Mediaset, che accoglie amichevolmente uno dei personaggi più noti della Rai.

Uno strano passaggio, che stupirà non poco i telespettatori. D’altronde, dopo le turbolente vicende legate alla conduzione de La prova del cuoco e l’esclusione dai palinsesti Rai, viene da chiedersi perché la Clerici abbia scelto di parlare della sua vita professionale e del suo futuro televisivo proprio in uno dei salotti della rete concorrente. Fino ad ora, infatti, si è sempre dimostrata fedele all’emittente tv, ma forse qualcosa è cambiato dopo le tante delusioni subite.

“La Rai è un’azienda che amo molto. Sono 34 anni che sono lì e negli anni si avvicendano spesso tante persone, e non puoi piacere a tutti. Arriva magari un direttore che ama di più altre persone, che cerca un po’ di metterti nell’angolo, è normale. Poi penso, perché? Non è che vedo fenomeni. La mia esperienza secondo me è ancora molto importante. Anche perché io non chiedevo molto. Ho chiesto solo di fare le cose che già facevo. Mi ero già tolta dal quotidiano. C’è stato tutto questo gran caos per delle banalità, per dei dispetti”.

Così Antonella Clerici si confessa sulle vicende che sono avvenute in Rai negli ultimi anni. Un tempo volto di punta della programmazione giornaliera, la conduttrice si è lentamente vista tagliata fuori da una programmazione che lei stessa ha contribuito a creare in questi anni. E i continui dissapori con l’emittente televisiva non hanno fatto altro che avvicinarla sempre di più alla sua vita privata, finendola con allontanarla quasi del tutto dalle dinamiche dello spettacolo.

Parlando della sua vita professionale, un pensiero va poi all’amico Fabrizio Frizzi, la cui scomparsa ha avuto un impatto forte anche sulla carriera televisiva: “Se penso a Fabrizio quando è venuto a trovarmi il giorno del mio compleanno, il 6 dicembre, e che dopo tre mesi lui non c’era più, ecco questa cosa mi ha forse fatto scegliere, ancora più velocemente, una vita più privata, più legata alle cose importanti della vita, perché per me è stato un vero choc”.

Infine, una confessione intima che spiazza Silvia Toffanin, la conduttrice chiede ad Antonella dove vede il suo futuro televisivo: “Fino a giugno in Rai. Istintuale come sono, quando succedono queste cose io vorrei buttare tutto e andarmene. Poi però mi sono detta di non fare scelte affrettate e di pensare bene a quello che voglio fare. Quello che conta sono i progetti e adesso penso ad un progetto che sia giusto per me e andrò dove lo potrò fare”. Significa che presto potremmo vedere la Clerici a Mediaset?

Antonella Clerici si sfoga contro la Rai. E fa un pensierino su M...