Monica Bellucci dopo il divorzio con Vincent Cassel: “Nella vita s’impara soffrendo per amore”

Monica Bellucci in un'intervista dichiara di aver sofferto per amore, ma che grazie a ciò ha avuto modo di maturare e crescere

Monica Bellucci ha recentemente aperto il suo cuore in un’intervista: dopo l’annuncio del suo nuovo ruolo teatrale, l’attrice ha rilasciato al Corriere della Sera parole di ammirazione per l’icona che dovrà interpretare, ovvero la straordinaria Maria Callas, con la quale sente un legame profondo. Ma non sono mancate delle rivelazioni su come ha affrontato la sua personale delusione d’amore, dopo il divorzio con Vincent Cassel.

Come stesso lei ha raccontato, Monica si sente rappresentata dalla storia della Callas, che ha sempre messo in scena il dolore delle donne, ma soprattutto ha espresso il suo amore, che la diva aveva vissuto fortemente con Aristotele Onassis:

Lei si è battuta per le sue emozioni. Ha vissuto di passioni forti, è stata una donna moderna per l’epoca e per i suoi sentimenti. […] Fu una storia travagliata, dopo tanto amore.

La Bellucci si è immedesimata, dunque, nella Callas non solo per una questione professionale, ma perché anche lei ha sofferto per amore: “È così che si impara nella vita”, con queste parole Monica ha fatto riaffiorare ciò che ha dovuto passare con l’attore Vincent Cassel, suo ex marito.

I due, che hanno due splendide figlie di nome Deva e Leonie, si sono separati nel 2013, in seguito a un presunto tradimento di lui dopo ben 14 anni di matrimonio. Attualmente Monica e Vincent mantengono buoni rapporti per il bene delle figlie, ma per l’attrice non è stato facile superare questo dolore.

Dopo la fine del legame con Cassel, l’attrice ha vissuto una storia altalenante con Nicolas Lefebvre, artista ed ex modello 38enne, eppure, difficilmente si dimenticano 18 anni passati con un uomo, proprio per questo la relazione con la nuova fiamma non sembrerebbe essere stabile.

Malgrado tutto ciò, l’amore per Monica non è solo sofferenza: qualche tempo fa, l’attrice aveva dichiarato alla rivista d’oltralpe Madame Figaro tali parole:

Ciò che mi dà valore sono le mie figlie. E sono qui per amarle: questo amore, ne sono convinta, dà solidità alla vita. Le mie figlie sono le risposte a tutte le mie domande.

Monica Bellucci può davvero dire che dalla vita ha avuto modo di imparare tanto, sia nel bene che nel male. A 55 anni, in tutta la sua magnifica bellezza, è pronta a cogliere tutte le opportunità che il destino le offrirà. Per lei le possibilità di crescere, quindi, non mancano mai:

Non avrei mai pensato che a 55 anni avrei potuto cercare una nuova crescita. E sono qui a fare teatro.

L’attrice è a Spoleto questo 26 agosto, nella sua amata Umbria per il Festival dei Due Mondi: proprio qui metterà in scena “Maria Callas. Lettere e Memorie”, testo del regista Tom Volf. Non resta che augurarle un grande successo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Monica Bellucci dopo il divorzio con Vincent Cassel: “Nella vita...