Luisa Ranieri si confessa dalla Fialdini e parla di un dolore mai passato

L'attrice napoletana, ospite di Da Noi... A Ruota Libera, ha parlato della sua giovinezza, del rapporto con Zingaretti e del dolore per l'amore del padre vissuto troppo poco

Luisa Ranieri è stata la prima ospite della puntata odierna di Da Noi… A Ruota Libera, il programma di Francesca Fialdini. L’attrice napoletana, in tv con la fiction La Vita Promessa, si è raccontata senza filtri parlando innanzitutto degli anni della sua giovinezza. La moglie di Luca Zingaretti, che è stata descritta dalla Fialdini come una donna “praticamente perfetta sotto ogni aspetto”, ha svelato che in passato avrebbe potuto essere più trasgressiva.

Coinvolta dalla conduttrice nel gioco dedicato al completamento delle frasi, ha parlato di sé dicendo di essere stata “troppo una brava ragazza”. Quando la Fialdini le ha chiesto di approfondire questo lato della sua personalità, la Ranieri ha sottolineato di aver avuto sempre un forte senso del dovere e della responsabilità.

Proseguendo con le frasi da completare, Luisa Ranieri ha dichiarato di essere pronta a cambiare il suo atteggiamento ansiogeno e, in generale, ha detto di essere una persona molto sul pezzo, che fa fatica a lasciarsi andare.

Il discorso si è poi spostato sul rapporto con le figlie. Completando la frase “Un giorno alle mie figlie racconterò di quando…”, ha chiamato in causa la felicità dei giorni in cui sono venute al mondo (lei e Zingaretti sono genitori di due bambine, Emma e Bianca).

Ha poi parlato della difficoltà di essere genitori, sottolineando che, quando lo si diventa, ci si scontra con un individuo che ha la sua personalità e la sua sensibilità. Successivamente si è focalizzata sulle caratteristiche del suo personaggio nella fiction, specificando che le piace perché “Non è una madre perfetta, non è un santino”.

La consorte di Zingaretti – sui palchi teatrali con uno spettacolo diretto dal marito – ha poi iniziato un secondo gioco. La Fialdini, infatti, l’ha invitata a scegliere la sua preferita tra diverse donne che hanno segnato la storia della politica, dell’arte e del cinema (p.e. Frida Khalo, Anita Garibaldi, Marylin e Brigitte Bardot).

Dopo questa parentesi il focus si è spostato sull’amore. “Luisa Ranieri per amore cosa è disposta a fare?”: alla domanda diretta della Fialdini, l’attrice napoletana ha risposto specificando che pensa di dare il massimo di sé in famiglia e rivelando che, per una come lei, l’atto di coraggio più grande è stato affidarsi completamente all’uomo che ha sposato.

Francesca Fialdini le ha successivamente chiesto se le sia mai mancato l’amore in determinati momenti della sua vita. Come ha risposto Luisa Ranieri? Svelando di ritenersi una donna molto fortunata in campo sentimentale e dichiarando che forse le è mancato l’amore del padre, venuto a mancare quando lei era molto giovane.

Ha altresì evidenziato che le sarebbe piaciuto conoscerlo meglio ed essere meno giudicante, ricordando che “Quando si è figli si giudica, quando si diventa genitori, si guardano i propri con altri occhi”.

Dopo questo momento emozionante, la Fialdini ha proiettato un divertente filmato con la Fialdini, Zingaretti e le loro bimbe che, mentre sono in macchina, ballano sulle note della canzone Rolls Royce di Achille Lauro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Luisa Ranieri si confessa dalla Fialdini e parla di un dolore mai pass...