Ivan Cottini malato di Sla, ospite speciale a Ballando con le Stelle

Una battaglia difficile, quella di Ivan Cottini, il primo ballerino al mondo malato di sclerosi multipla

Una storia di coraggio, di emozioni, di amore nei confronti della vita, quella di Ivan Cottini, il primo ballerino al mondo malato di sclerosi multipla.

“Più in alto di così, non potevo arrivare”, queste le parole del 35enne modello e papà ballerino che si esibirà a Ballando con le Stelle per dimostrare che la disabilità non è un limite, ma una sfida quotidiana.

La sua storia ha emozionato e incuriosito molti, tra questi anche il mondo dei vip. Non è un caso quindi che Milly Carlucci, padrona di casa del dance show di Rai Uno, e Carolyn Smith, presidente di giuria, abbiano voluto il ballerino in puntata.

Ivan sarà uno dei protagonisti dell’ultima puntata del programma, anticipata a venerdì 31 maggio.
Un finale esplosivo che darà luce a una storia bellissima: quella del ballerino che ogni giorno dimostra a sé stesso, e al mondo, che scavalcare le barriere non è solo una cosa da film.
Insieme a lui ci sarà anche Bianca Maria Berardi, da tempo ormai sua compagna di danza.

La storia del ragazzo è esemplare. Nonostante la malattia, ha partecipato ad Amici, il talent guidato da Maria De Filippi, che ha rappresentato per Ivan un trampolino di lancio.

Prima di dedicarsi alla danza, il ballerino di Urbania, Marche, era un fotomodello. A 26 anni, nonostante una vita apparentemente sana, ha scoperto improvvisamente di essere malato di SLA e che la malattia era già in stadio avanzato e con un buon carico lesionale.
Dopo un periodo emotivamente e fisicamente difficile, il ragazzo ha deciso di costruire una nuova vita, di far nascere il nuovo Ivan.

È stato quel dramma a fargli scoprire l’amore per la danza, fino a 5 anni prima infatti, non aveva mai ballato. Forse è stato il destino, ma durante una festa di beneficenza, si è ritrovato per caso al centro di una coreografia e ha scoperto che quel mondo gli apparteneva.

La malattia non lo ha fermato e oggi Ivan Cottini insegue i suoi sogni, più determinato che mai.
Quello che il ragazzo vuole insegnare a chi vive una situazione simile è di combattere e affrontare, attraverso la voglia di vivere come la sua, una malattia così dolorosa e complicata come la sclerosi multipla.

Si può essere protagonisti della propria vita anche da disabili, questo è il messaggio più bello trasmesso dall’ex ballerino di Amici che, durante la serata di venerdì 31 Maggio, brillerà davanti a milioni di telespettatori.

Ivan Cottini malato di Sla, ospite speciale a Ballando con le stelle

Ivan Cottini in studio per le prove- Fonte: Instagram

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ivan Cottini malato di Sla, ospite speciale a Ballando con le Ste...