Io e Te, la gaffe di Anna Pettinelli con la Ricciarelli da Diaco

La speaker inciampa in una gaffe con Katia Ricciarelli mentre rispondono a una lettera. E Pierluigi Diaco difende la cantante

Dopo le passate interviste che tanto hanno fatto chiacchierare, Pierluigi Diaco ha avuto di nuovo in studio un’ospite senza peli sulla lingua: questa volta si tratta di Anna Pettinelli, speaker radiofonica ed ex giudice di Amici, che nel programma Io e Te ha commesso una gaffe con Katia Ricciarelli, presenza fissa del talk pomeridiano.

Durante la rubrica Dillo a Katia, un tema delicato è saltato all’attenzione dei presenti: Katia Ricciarelli, infatti, ha risposto a una lettera di una telespettatrice che le ha chiesto consiglio, poiché innamorata di un uomo che vuole dei figli. Il problema è sorto nel momento in cui la signora della lettera ha ammesso di non avere un istinto materno e di non volere nessun bambino.

Di fronte al delicato quesito, Katia ha espresso tale opinione:

Non so cosa rispondere perché se lei ha già detto a lui, sin dall’inizio, che un figlio non lo voleva, adesso mi risulta difficile dare un giudizio. Vorrei dire che si debbano lasciare perché se lei non vuole un figlio e lui lo vuole, la cosa si può risolvere solo con l’abbandono.

Anna Pettinelli, da orgogliosa mamma, ha voluto dire la sua, chiedendo spontaneamente alla cantante: “Ma si può vivere una vita senza figli?”

La speaker, purtroppo, non si è resa conto della gaffe fatta nei confronti della Ricciarelli, che non ha avuto prole. La soprano, però, non si è persa d’animo, lasciando Anna pietrificata con tali parole:

Io vivo senza figli. Io sono stata costretta, poi non sono venuti. Ma voglio dire che si può vivere anche senza figli.

Le parole di Katia vengono rafforzate da Pierluigi Diaco, che ha tenuto a precisare che non tutte le donne debbano sentirsi in dovere di diventare madri: “Una donna è completa per le scelte che fa, al di là del fatto che diventi madre oppure no.”
Anna si è mostrata palesemente imbarazzata, ma grazie al conduttore l’aria in studio si è fatta più leggera, dando modo alla speaker di leggere la prossima lettera.

Questo imbarazzo della Pettinelli, però, ha stonato con la schiettezza che sempre l’ha contraddistinta e che è fuoriuscita solo qualche minuto prima, durante il colloquio tra lei e Pierluigi Diaco. Infatti, il giornalista le aveva chiesto come aveva vissuto Temptation Island Vip con il suo Stefano e se fosse stato tutto preparato. Di tutta risposta, Anna ha ribattuto con un simpatico retroscena sulla conduttrice del reality Alessia Marcuzzi:

Io e Stefano eravamo preparati… Eppure ci sono rimasta male. Ancora oggi quando vedo Temptation Island mi rode a ripensarci. Voi avete visto 20 minuti di falò per esigenze televisive, ma il confronto è durato tre ore! Fino alle 5 del mattino. La povera Marcuzzi era gelata su un tronco e anche gli operatori non ne potevano più.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Io e Te, la gaffe di Anna Pettinelli con la Ricciarelli da Diaco