Elena Santarelli, la confessione: “Io e Bernardo ci siamo allontanati per un periodo”

Elena Santarelli si racconta e confessa la prima reazione avuta dopo la scoperta della malattia del figlio

Elena Santarelli, ormai è cosa nota, ha di recente attraversato il periodo più difficile della sua vita. Dopo aver appreso la notizia più brutta che una mamma possa ricevere, ha dovuto combattere contro la malattia che ha colpito il figlio Giacomo: un tumore al cervello che, poi, è stato fortunatamente sconfitto.

La showgirl, in qui giorni bui, ha raccontato quanto stava accadendo mostrando non solo le lacrime, ma anche tanta forza che è stata di sostegno a chi, come lei, si è ritrovato a combattere contro una malattia difficile da affrontare. Proprio per questo, per i messaggi di ringraziamento e di incoraggiamento ricevuti, ha deciso di raccontare la sua dura esperienza nel libro ‘Mamma lo sa’, in uscita il 22 ottobre.

Nelle parole scritte dalla Santarelli si ritrovano tutta la sofferenza e tutte le difficoltà che i suoi fan hanno solo potuto percepire durante questi mesi. Elena, infatti, non ha voluto nascondere nulla, riportando momenti che fanno venire i brividi e che la fanno conoscere anche come donna e madre e non solo come personaggio televisivo:

In ospedale le infermiere mi chiamano mamma Elena: lì non sono Elena Santarelli, quella è la mia vita vera, con i leggings e la tuta da ginnastica. Quella che frequento quando vado in tv e si accendono le luci – ha scritto – è un’altra cosa, ma non è la vita vera.

Nella realtà, Elena Santarelli, non è solo un personaggio del mondo dello spettacolo, ma anche mamma e moglie. Proprio in riferimento a quest’ultimo aspetto della sua vita, molti si sono chiesti come abbia influito la malattia del figlio Giacomo.

La Santarelli, che da 14 anni è legata al calciatore Bernardo Corradi, durante gli incontri promozionali del libro ha ammesso che per la coppia non è stato un periodo semplice. Stando a quanto riportato da Il Giornale, Elena avrebbe dichiarato:

Subito dopo la scoperta del tumore, per qualche settimana io e Corrado ci siamo allontanati. Ognuno voleva vivere il dolore a modo suo, poi però abbiamo combattuto insieme. Io sono stata spesso nervosa, intrattabile, ma mio marito è stato bravo a sopportarmi.

Una reazione più che comprensibile, che i due sono riusciti a superare. L’amore che li lega, e soprattutto quello per il figlio, è stato fondamentale per affrontare le cure e la malattia. Un unione familiare che, però, non è scontata. È la stessa Santarelli che, nel suo libro, racconta di come sia facile dividersi in situazioni così complicate e confessa di aver visto madri affrontare da sole le malattie dei figli. Elena, così, mette in luce, ancora una volta, le sue debolezze, dimostrando a tutti quanto può rendere forte l’amore di una mamma.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Elena Santarelli, la confessione: “Io e Bernardo ci siamo allont...