Domenica In, Al Bano si commuove e lancia un appello a Romina e Loredana

Nel corso dell'intervista con Mara Venier il cantante si lascia andare ai ricordi: dall'infanzia ai suoi grandi amori. E lancia un appello a Loredana e Romina

Un’altra puntata ricca di ospiti a Domenica In. Mara Venier ha come sempre alternato momenti di ilarità ad altri più riflessivi e toccanti. Dopo un’apertura dedicata al Festival di Sanremo con Amadeus e Fiorello in collegamento dalla città ligure, è toccato ad Al Bano raccontarsi insieme alla conduttrice.

Un dialogo a cuore aperto quello cui si è assistito, con il cantante che ha ripercorso le tappe salienti della sua carriera e della sua vita privata. Un’esistenza vissuta sempre all’insegna della semplicità e dei valori più importanti, come quello della famiglia.

“Ho avuto due fari importanti nella mia vita, se sono così è grazie a loro. So di aver dato loro un dolore quando me ne sono andato, ma dovevo inseguire le mie aspirazioni e so che poi ho portato anche gioia”, ha detto Al Bano parlando dei suoi esordi.

“Vivevamo in una casa di sole due stanze e un cortile. Bagno rigorosamente all’aperto. Sembrava uno zoo quel cortile, c’erano galline, conigli, un vitello che poi vendeva nel mese di maggio. Un anno io e mio fratello ci ammalammo di tifo e lui dovette vendere il vitello anzitempo per pagarci le medicine”, ricorda non nascondendo anche una certa commozione. E anche per questo decide di allontanarsi da Cellino San Marco per rincorrere il sogno di fare il cantante.

Una carriera partita poi grazie a un episodio fortuito, una cassetta smarrita di Rin Tin Tin, al posto della quale venne mandato in onda Sette voci, programma bocciato alla sua puntata zero e che invece ebbe un successo insperato. Da lì arrivò Nel sole e il resto è storia.

Cambiò tutta la mia esistenza. Prima camminavo per le strade ed ero un signor nessuno, da quel giorno non potevo più camminare. Mio padre disse: ‘qui in casa non abbiamo mai avuto liquori, ma da quando hai avuto successo devo comprare quintali di bottiglie’, perché tutti andavano a congratularsi”, spiega.

Nel corso dell’intervista non mancano i momenti dedicati ai suoi due grandi amori, Romina Power e Loredana Lecciso, con cui ha condiviso momenti importanti della sua vita, tra alti e bassi. Ed è qui che Al Bano lancia un appello inaspettato: “Non rinnegherò mai il passato, ho un rispetto totale. Il mio sogno potrebbe essere che Romina e Loredana si sedessero allo stesso tavolo a pranzo, tutti insieme. Se siete in ascolto, perché non ci vediamo, per unirsi e seminare semi di pace. Il mondo è bello perché dobbiamo renderlo bello e così rendiamo bella la nostra esistenza”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Domenica In, Al Bano si commuove e lancia un appello a Romina e Loreda...