Davide Astori: un nuovo dolore per Francesca Fioretti

Una nuova perizia medica svela la causa della morte di Astori, causando un nuovo dolore a Francesca Fioretti,

Francesca Fioretti affronta un nuovo grande dolore, dopo la morte di Davide Astori, lo scorso 4 marzo.

Secondo la perizia del medico legale, depositata in queste ore, il calciatore non è morto nel sonno, come era stato ipotizzato inizialmente. Astori, venuto a mancare all’età di 31 anni, sarebbe deceduto improvvisamente a causa di una tachiaritmia, ossia una accelerazione del cuore. L’autopsia compiuta dai medici legali Carlo Moreschi e Gaetano Thiene, racconta una morte molto diversa rispetto a quella di cui si è parlato per mesi e che è stata riferita anche a Francesca Fioretti, compagna del calciatore.

Per gli esperti Astori non sarebbe stato ucciso da un episodio di bradicardia. Il battito del suo cuore non sarebbe diminuito progressivamente mentre dormiva, sino a “spegnersi” del tutto, ma il calciatore avrebbe subito una tachiaritmia. Molto probabilmente quindi, se non fosse stato in camera da solo, sarebbe stato soccorso in tempo e avrebbe potuto chiedere aiuto.

Il suo corpo senza vita era stato trovato lo scorso 4 marzo durante un ritiro con la Fiorentina a Udine. In quell’occasione Astori era solo nella camera dell’hotel La’ di Moret, ma se con lui ci fosse stato qualcun altro le cose, forse, sarebbero andate diversamente. Si tratta solamente di ipotesi per ora, che però, dopo la tragedia, non fanno altro che rinnovare il dolore di Francesca Fioretti.

L’ex gieffina ha perso improvvisamente l’uomo della sua vita, il suo “Sole”, che le aveva regalato il sorriso e la piccola Vittoria. Sapere che qualcosa sarebbe potuto andare diversamente aggiunge solo altra sofferenza al dramma che Francesca Fioretti sta vivendo tutt’oggi. La modella, lentamente, sta cercando di tornare alla vita di tutto i giorni, sforzandosi di andare avanti per amore di Vittoria. Ha scelto di rimanere a vivere a Firenze, nella casa che Astori aveva acquistato per tutta la famiglia, circondata dall’affetto di amici e parenti, che continuano a sostenerla e aiutarla in questo difficile percorso di rinascita.

Davide Astori: un nuovo dolore per Francesca Fioretti