Can Yaman, dopo ‘Sandokan’ una nuova serie italiana: ‘Viola come il Mare’

Nuovo importante traguardo per Can Yaman, che si assicura la partecipazione in una nuova serie italiana al fianco di Francesca Chillemi

Can Yaman continua ad essere al centro dell’attenzione. Non solo per le sue vicende sentimentali, che lo vedono impegnato, tra una voce di crisi e l’altra, con Diletta Leotta, ma anche per il suo percorso professionale. Apprezzato da una buona parte del pubblico italiano, l’attore turco si sta impegnando diversi progetti importanti che lo porteranno a più riprese sul piccolo schermo.

Qualche mese fa, Can Yaman aveva annunciato la sua partecipazione alla realizzazione del remake di Sandokan. I lavori sul set devono ancora iniziare e sono stati programmati per febbraio 2022, ma la casa di produzione, la Lux Vide, ha già voluto chiudere un altro accordo con l’attore e ingaggiarlo per un nuovo progetto.

Si tratta di una serie tv tutta italiana, Viola come il mare, di cui Can Yaman sarà protagonista. Un crime, in cui non mancano elementi di commedia, ispirato al romanzo di Simona Tanzini ‘Conosci l’estate?’. La fiction parlerà delle vicende di Viola, una giornalista che da Roma viene trasferita in Palermo. Ed è tra queste due città che verranno effettuate le riprese a partire dalla fine di settembre.

Ad affiancare Can Yaman, un altro volto apprezzatissimo dal pubblico italiano: quello della bellissima e bravissima Francesca Chillemi. Non è la prima volta insieme sul set per i due, che già in passato si sono trovati fianco a fianco seppur per pochissime scene. L’attore, infatti, aveva preso parte ad una puntata di Che Dio ci Aiuti, serie in cui l’attrice è invece protagonista fin dall’inizio insieme ad Elena Sofia Ricci.

Se con la Chillemi sembrerebbero non esserci problemi, secondo alcune indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, ci sarebbe della rivalità tra Can Yaman e Luca Argentero. Quest’ultimo dovrebbe partecipare alle riprese di Sandokan, lavorando a stretto contatto con l’attore turco. Tuttavia, tra i due sembrerebbe non esserci simpatia e ciò potrebbe provocare dei cambiamenti nel progetto.

Il nuovo ingaggio rappresenta una grande soddisfazione per Can Yaman, che sembra sempre più destinato a lavorare nel Bel Paese. Sarà forse anche effetto dell’amore per Diletta Leotta? Anche se i due al momento appaiono lontani e sull’orlo di una crisi, nei mesi scorsi, invece, erano più uniti che mai e pronti quasi a convolare a nozze.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Can Yaman, dopo ‘Sandokan’ una nuova serie italiana: &#821...