Bianca Atzei: “Il mio segreto di bellezza? Lo zenzero. La dieta? Dopo l’Isola ero provata”

Intervista a Bianca Atzei: la splendida cantante ci ha racconta del suo lavoro a teatro, come si è sentita dopo l'Isola dei Famosi e della sua dieta speciale

Bianca Atzei, classe 1987, non solo è bellissima ed è una grande cantante che vanta due partecipazioni al Festival di Sanremo e numerosi premi e riconoscimenti. Lei è la vincitrice morale dell’Isola dei Famosi 13 e ora debutta come attrice di teatro con Men in Italy, a musical fashion show.

Noi l’abbiamo incontrata e Bianca Atzei ci ha raccontato l’emozione di recitare accanto a Iva Zanicchi, ci ha parlato della sua avventura in Honduras e ci ha svelato la sua dieta speciale.

Dal 31 dicembre sarai protagonista del musical Men in Italy, a musical fashion show al teatro Ciak di Milano, ce ne vuoi parlare?
Men in Italy racconta dell’intreccio tra due storie d’amore. Ha una trama romantica dove protagoniste sono Nora, la creatrice di moda maschile dal carattere forte, interpretata da Iva Zanicchi, e sua figlia Sara, interpretata da me, che è l’opposto di lei. È cresciuta nel mondo della moda ma vuole distaccarsene. Nel cast ci sono Jonathan Kashanian, Alex Belli, Daniele Balconi e Beatrice Baldaccini. Jonathan è l’assistente fidato di Iva Zanicchi e mio confidente quasi paterno. Lo spettacolo è prodotto da Wizard e il regista è Alfonso Lando. Sarà al teatro Ciak di Milano dal 31 dicembre al 20 gennaio.

Come è stato lavorare con un’icona come Iva Zanicchi?
Divertente. Ha voglia di fare, non si stanca mai. Non so come faccia, tutto il giorno impegnata con le prove di Men in Italy e nel frattempo sta facendo un suo spettacolo. Ho da sempre grande stima di lei. Già anni fa nei miei concerti cantavo delle sue canzoni. Sono contenta perché è stata la Zanicchi a volermi in questo musical.

Quanto è importante per te la moda, visto che di moda parli in questo spettacolo?
Sono sincera, non è mai stata importante. Poi però nel 2015 ho conosciuto Antonio Marras che mi ha vestito per il Festival di Sanremo. Tra noi è nato un bel rapporto umano, al di là del lavoro, e mi ha insegnato tanto. Mi ha fatto capire che la moda è anche arte. E questo me l’ha fatta apprezzare.

Che cosa non deve mai mancare nel tuo armadio?
Sicuramente gli anelli. Una volta non li portavo mai. Ora se non li ho, mi sento spoglia. E poi i leggings che indossa tutti i giorni, fanno parte di me.

Per mantenere il tuo fisico strepitoso segui una dieta particolare?
La dieta è pandoro, panettone a colazione, cotoletta a pranzo, patatine fritte e tiramisù [ride… ndr]. Dopo l’Isola dei Famosi ho esagerato, ma perché psicologicamente ero molto provata. Adesso, dopo un po’ di mesi, sto regolando l’alimentazione. Cerco di stare più attenta, ma col mio lavoro, che mi porta sempre in giro, non è facile mangiare bene e rispettare gli orari. Anche ora con le prove del musical, riesco a ritagliare una mezzora di pausa e quindi mangi un toast, un panino. Però, quando posso, cerco di allenarmi. Anche perché l’età avanza e prendersi cura fa bene, ti senti meglio.

Ci riveli il tuo segreto di bellezza?
Sicuramente curo molto la mia voce e proteggo la gola. Quindi bevo tante tisane a base di zenzero e limone. Uso tanto lo zenzero che praticamente metto ovunque. Per esempio negli spaghetti al pomodorino ne metto una spolverata.

Qual è stata la sfida professionale più importante che hai affrontato?
A dir la verità per me ogni cosa è stata una sfida. Soprattutto però quelle che uscivano dal mio campo che è il canto. Penso a Tale e Quale Show dove oltre a cantare devi trasformarti, per cui ti metti in gioco moltissimo. Non è facile, soprattutto per un cantante che ha la sua personalità. Anche l’Isola è stata una sfida. Probabilmente ora, che sono più lucida e più consapevole di me, non la rifarei. Ho accettato perché ero in un momento particolare della mia vita. Ma adesso che il periodaccio è passato, non parteciperei più.

E Sanremo lo rifaresti?
Sì lo rifarei, anche se va a periodi. Ci sono momenti in cui vorresti andarci, altri in cui sei impegnata su grandi progetti e vuoi dedicarti solo a quelli. Comunque ti dico sì lo rifarei, perché Sanremo è un palco che desideri fin da piccola. Io ho avuto la fortuna di calcarlo due volte e so cosa significa. È un’emozione talmente forte, vivi quella settimana con una carica, con un’energia che ti dura per tutto l’anno. È incredibile, solo chi l’ha provato può capire.

Sei scaramantica?
Prima di ogni concerto mi faccio dare una pacca sulla chiappa dai miei musicisti.

Sei molto seguita su Instagram, come ti rapporti coi social?
Anni fa non li amavo molto. Poi mi sono resa conto che bisogna approcciarli con leggerezza, essere molto ironici. Di solito pubblico momenti di vita quotidiana, anche se a volte mi piace sentirmi “figa” e mi faccio la foto in posa. Poi parte la sfida dei like e allora le provi tutte. Questa cosa me l’ha inculcata Gianni Morandi. Qualche anno fa mi diceva: ‘Prova a fare la foto così, vedrai che farai più like’. Comunque, i social ti danno la possibilità di stare più a contatto con le persone che ti seguono, perché sono tante ed è difficile incontrarle. Così è più facile comunicare con loro, cosa che a me piace molto.

Bianca Atzei e il cast di Men in Italy

Bianca Atzei e il cast di Men in Italy – Fonte: Ufficio stampa

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Bianca Atzei: “Il mio segreto di bellezza? Lo zenzero. La dieta?...