Amal e George Clooney per la sicurezza dei gemelli spendono 3 milioni di dollari

Secondo indiscrezioni l'attore e l'avvocato hanno voluto una squadra di bodyguard per proteggere i piccoli che sono seguiti sempre e ovunque, anche dentro casa

Qualsiasi genitore mette al primo posto la sicurezza dei propri figli. Se poi si tratta dei gemelli Ella e Alexander Clooney, non si bada a spese. Papà George e mamma Amal hanno sborsato 3 milioni di dollari per garantire l’incolumità dei gemelli.

Come ha rivelato il sito Radar online, suscitando varie polemiche, i piccoli hanno già a loro disposizione un team di guardie del corpo che devono proteggerli dai paparazzi e da qualsiasi malintenzionato. Due bodyguard hanno il compito di seguire i gemelli ovunque, anche in casa. Mentre altre sono dedicate alla sorveglianza, giorno e notte, dell’intero perimetro della villa di Sonning, nel Berkshire. Solo quest’ultimo servizio costa alla coppia 300mila dollari l’anno. Inoltre Clooney e signora hanno rafforzato i sistemi di sicurezza della magione con nuovi sensori di movimento e laser. Il tutto appunto per 3 milioni di dollari.

Già prima della nascita dei gemelli, in un’intervista a Paris Match, l’attore avrebbe affermato di essere molto più attento all’incolumità sua e della propria famiglia, evitando viaggi in Congo o nel Sud del Sudan. Allo stesso modo Amal non andrebbe più in Iraq e in tutti i quei Paesi dove non è ben voluta.

Intanto, ancora nessuno ha visto i piccoli Clooney se non i nonni. O meglio solo la mamma di Amal, Baria Alamuddin, che ha assistito al parto e li ha definiti “due angeli”. Pare invece che il padre di George li abbia conosciuti solo via chat. I piccoli sono nati nella stessa clinica esclusiva di Londra dove anche Kate Middleton ha dato alla luce i royal baby.

Amal e George Clooney per la sicurezza dei gemelli spendono 3 milioni di dollari
Amal e George Clooney per la sicurezza dei gemelli spendono 3 milioni ...