A Ruota Libera, Serena Rossi ammette “Non sono così perfetta”

L'attrice e cantante si racconta e svela i suoi difetti nella nuova puntata di "A Ruota Libera"

Serena Rossi è stata ospite a A Ruota Libera, trentacinque anni compiuti ad agosto e una carriera sempre più in ascesa. L’intervista è iniziata con gli auguri alla padrona di casa, Francesca Fialdini, che ha festeggiato gli anni in studio.

Serena, cantante e ormai attrice di successo, nonostante la perfezione che sembra caratterizzare ogni aspetto della sua vita sia privata che professionale, ha invece confessato a sorpresa di essere una donna molto permalosa e di voler avere il controllo su tutto quello che fa.

“Sono circondata da amore e passione, non mi risparmio mai” ha raccontato Serena, che attualmente è impegnata su un set cinematografico a Napoli, sua terra d’origine. Da gennaio infatti sta girando una nuova serie che si intitola “Mina Settembre”, dove interpreta un’assistente sociale nel Rione Sanità.

“Napoli è casa, le mie radici”

La Rossi in questo momento della sua vita da mamma, sta facendo avanti e indietro da Roma per gli impegni lavorativi e ha confessato che Napoli rappresenta, però, il posto dove si sente veramente a casa.

È proprio alla sua Napoli che Serena ha dedicato un’improvvisazione musicale, cantando poche note di “Napul’è” di Pino Daniele, accompagnata solo da un pianoforte. Cresciuta fin da piccola con questa passione – “La musica è vita ed è con quella che ho iniziato, mai pensavo di fare l’attrice”- in tv ha interpretato magistralmente Mia Martini e ha ricordato chi per primo le ha dato delle chances nella recitazione: impossibile quindi non citare la sua esperienza nella fiction “Un posto al sole” e Alberto Sironi, regista de Il Commissario Montalbano.

“Senza Serena Rossi non avrei fatto Mia Martini”, sono proprio queste le parole di Luca Barbarossa apparso in collegamento a A Ruota Libera, che ha ricordato come durante la loro partecipazione a Tale e Quale Show avesse cominciato già a maturare l’idea del film su Mia Martini con protagonista proprio Serena.

Nelle sale attualmente c’è il film “Lasciami andare” totalmente ambientato a Venezia, dove Serena Rossi interpreta Anita: “Il mio personaggio è luce, è positività” ha spiegato l’attrice, un ruolo in cui tante donne si possono riconoscere. Ed è proprio questo il bello della Rossi, una donna solare e positiva che può essere un esempio per tutte noi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A Ruota Libera, Serena Rossi ammette “Non sono così perfetta&#8...