Milena Miconi a “Oggi è un altro giorno”: gli anni bui lontani dalla tv

Ospite di "Oggi è un altro giorno" l'attrice si è raccontata tra carriera e vita privata, parlando dell'allontanamento dalla tv

Foto di Claudia D'Alessandro

Claudia D'Alessandro

Giornalista, esperta di Spettacolo e Content Editor

Giornalista e content creator, si nutre da sempre di cultura e spettacolo. Scrive, legge e fugge al mare, quando ha bisogno di riconciliarsi col mondo.

Milena Miconi è stata per la prima volta ospite di Oggi è un altro giorno: l’attrice, reduce dalla sua avventura al Grande Fratello Vip, si è raccontata tra carriera e vita privata, parlando anche del lungo allontanamento dal piccolo schermo e dei suoi anni difficili senza lavoro.

Milena Miconi, l’allontanamento dalla tv: le sue parole

Ospite per la prima volta di Oggi è un altro giorno, Milena Miconi si è raccontata nel salotto di Serena Bortone, parlando della sua carriera, dagli esordi al grande successo, passando anche per quel periodo buio che ha segnato profondamente la sua vita.

L’attrice e showgirl infatti si è ritrovata da un giorno all’altro senza lavoro, gettandola in uno stato di incertezza e sensi di colpa. “Dopo la nascita della mia seconda figlia è iniziato un periodo molto difficile per me – ha raccontato ai microfoni dello show del pomeriggio di Rai 1 -. Sono rimasta fuori da alcuni progetti e così mi sono fatta tante domande. In quegli anni mi sono molto colpevolizzata e mi sono chiesta tante cosa avessi sbagliato, senza avere mai una risposta”.

La sua carriera è iniziata da giovanissima, con la voglia di evadere da una vita ordinaria per rincorrere il successo: “Ho iniziato a lavorare molto presto e ho lasciato la scuola: ero una ribelle, avevo la necessità di crescere, rendermi indipendente, ma oggi farei le cose in modo totalmente diverso”.

A regalarle il grande successo fu Il Bagaglino, che negli anni ’90 le regalò un periodo d’oro, ma anche qualche delusione: “Quando ero sulla cresta dell’onda erano tutti vicini, tutti pronti a darmi consigli, ma la verità è che è difficile capire chi c’è accanto a te quando sei nel pieno del tuo successo”.

La rinascita e la nuova carriera

Dei suoi anni bui, alla ricerca di risposte che non sono mai arrivate, Milena Miconi ne ha parlato anche all’interno della Casa del GF Vip, confessando i suoi pensieri ai suoi compagni d’avventura. “La popolarità è bella, è bellissimo quando la gente ti riconosce e ti dimostra affetto, ma non è quello che ti fa vivere”, aveva raccontato a proposito degli esordi al Bagaglino.

“Nel periodo in cui avrei dovuto spingere ho dovuto affrontare talmente tanti problemi, compresi i figli, le difficoltà economiche, la casa, il lavoro che io ho mollato. Pensando che comunque qualcosa sarebbe accaduto”. Eppure, nonostante le difficoltà Milena si è rimboccata le maniche, facendo spazio a un altro grande amore, quello del teatro: “Per me il teatro è vita, veramente mi ha salvato da un momento terribile. Mi ha rimesso in vita, mi ha ritirato su perché ho ricominciato a fare tante cose belle, mi sono divertita. Io non posso stare senza andare su un palcoscenico e provare quell’emozione”, aveva spiegato durante la sua avventura al GF Vip.

E lo ha ribadito anche nella trasmissione di Serena Bortone, ammettendo però, con un pizzico di amarezza, che la tv rimane ancora nel suo cuore. “Io ho cercato di non fermarmi mai, ho iniziato anche col teatro che mi ha regalato tanto. Io poi faccio parte di una generazione che non si abbatte davanti a nulla: mi reinvento continuamente“.