Voglia di riflessi argentati? Scopri le soluzioni migliori

I capelli grigi non sono più un tabù, ma la nuova tendenza di stile ed eleganza. Il segreto per valorizzarli è scegliere i prodotti giusti e un look mozzafiato. Ecco tutti i segreti pensati per te.

Finora hai cercato di mascherarli e coprirli in tutti i modi, indossando addirittura cappelli e fasce nei momenti di emergenza. Ma consultando i social e guardandoti attorno hai scoperto che i capelli grigi si possono sfoggiare con stile ed eleganza. Molte influencer e star di Hollywood, infatti, li hanno trasformati in un bellissimo simbolo di stile e raffinatezza. Il segreto è curare l’aspetto nei particolari e idratare i capelli costantemente per farli apparire sempre in ordine e ricchi di luce.

Oltre ad un taglio che valorizzi il tuo viso, è fondamentale scegliere i prodotti giusti per illuminare e idratare al meglio ogni capello. Seguendo tutti i nostri consigli non ti verrà più voglia di nascondere la tua chioma, ma la porterai a spasso con estremo orgoglio.

Perché è importante idratare i capelli grigi

Che tu abbia deciso di non tingerli più o decolorarli da cima a fondo, sappi che i capelli bianchi o grigi sono più delicati di quelli colorati. Infatti, sono caratterizzati da un’assenza o bassa concentrazione di melanina, la sostanza naturale che colora il capello e lo mantiene idratato, morbido e compatto.

Per questo e altri motivi, i capelli bianchi sono più fragili e tendono a diventare subito opachi e secchi. Il rischio di sembrare trasandate è quindi dietro l’angolo. Ma il capello grigio nasconde anche un altro fastidioso difetto: tende a ingiallire.

Capelli grigi: attenta ai toni gialli

Ebbene sì, se non fai attenzione, noterai che sui tuoi capelli si formerà un fastidioso alone giallo, che li farà apparire trascurati e sciatti. Per evitare questa spiacevole conseguenza ti consigliamo di scegliere sempre prodotti specifici per capelli grigi che, oltre a nutrire in profondità, riescono ad abbattere le tonalità gialle.

Infatti, generalmente la formula dello shampoo per capelli grigi ha pigmenti blu o viola  (da qui il nome del famoso “shampoo viola”) oltre alle giuste dosi di anti-ossidanti e nutrienti mirati, come l’olio di Jojoba. L’obiettivo è quello di ottenere un grigio brillante e non un grigio che tende al giallo e rende i capelli aridi e spenti.

Lo shampoo viola è perfetto per rivitalizzare i capelli opachi, quindi è un ottimo alleato anche per i capelli decolorati e si può usare su diversi trattamenti, come colpi di sole e meches. Inoltre, questo prodotto è privo di solfiti e parabeni e protegge dal calore e dalle radiazioni UV.

Insomma, la scelta dello shampoo se si hanno i capelli bianchi è fondamentale: solo il prodotto mirato ha tutti i nutrienti necessari per idratare in profondità e i pigmenti pensati per contrastare l’effetto giallo. Ma lo shampoo non è l’unico alleato di una chioma dai riflessi argentati.

Non solo shampoo: quali sono gli altri prodotti?

Come ti abbiamo accennato, i capelli bianchi tendono ad essere più deboli e sfibrati, per questo motivo è fondamentale usare sempre il balsamo, soprattutto sulle punte. Questo prodotto crea strato protettivo e rende la chioma forte e morbida. Infine, per completare l’opera è fondamentale usare almeno una volta alla settimana una maschera per capelli grigi o bianchi, che chiuda le cuticole e nutra i fusti, lasciando la chioma compatta e preparandola al meglio ad eventuali attacchi esterni, come umidità, pioggia, smog, eccessivo calore e così via.

Anche lo spray protettivo è amico dei capelli bianchi e può essere usato per ripararli dagli effetti del calore. Infatti, si può applicare sui capelli umidi, prima di usare il phon o la piastra.

Capelli bianchi: come valorizzarli?

Oltre a curare quotidianamente i capelli con prodotti specifici, è fondamentale trovare il proprio look con un taglio che risalti al meglio il viso e la personalità. Il taglio molto corto può essere la soluzione ideale per chi ha un viso piccolo e giovanile, mentre chi ha un volto segnato dall’età, può optare per il bob scalato o un taglio sfilato a caschetto, che dona un’aria più moderna.

Chi, invece, preferisce i capelli lunghi, può mettere in risalto i riflessi argentati con le cosiddette beach waves, ovvero delle onde leggere che attraversano tutta la capigliatura. L’obiettivo, in ogni caso, è valorizzare il viso e sentirsi a proprio agio con il proprio taglio e colore dei capelli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Voglia di riflessi argentati? Scopri le soluzioni migliori