Trend Eyewear 2022: dagli anni Settanta alla sostenibilità, le nuove tendenze occhiali

Dalla sostenibilità al ritorno degli anni Settanta: gli occhiali che sfoggeremo nel 2022 secondo Fabbricatorino

Da vista o da sole, gli occhiali sono fra gli accessori must del 2022. Molto più di qualcosa da indossare, ma uno strumento per esprimere la propria personalità, arricchire lo stile e distinguersi. Secondo i dati del settore nel 2020 il mercato dell’occhialeria ha raggiunto i 147,60 miliardi di dollari e si prevede un tasso di crescita annuale dell’8,5%, tra i più alti del settore fashion. Tante le nuove tendenze, fra tecnologie innovative, stili, colori e materiali.

A fare il punto sui nuovi trend è Fabbricatorino, marchio storico per l’occhialeria italiana di alta qualità che realizza occhiali da sole e da vista comprensivi di lenti oftalmiche. Il brand unisce la tradizione artigiana italiana a un approccio innovativo. Garantendo un’esperienza d’acquisto omnicanale, grazie a una piattaforma digitale che replica l’esperienza di acquisto in un negozio di ottica. Gli utenti sono guidati nella scelta delle montature più adatte, da provare a casa gratuitamente, e possono conoscere il prezzo finale comprensivo di lenti oftalmiche in tempo reale. Successivamente, il cliente può recarsi presso uno degli oltre 120 ottici partner sparsi sul territorio o nei negozi Fabbricatorino.

Tendenze occhiali 2022

occhiali fabbricatorino

Grazie alla sua ampia esperienza, Fabbricatorino è in grado di indicare quelli che saranno i trend del prossimo anno nel settore occhiali, dai modelli cat-eye alle montature colorate. Squadrati, istrionici, sottili, provocanti e seduttivi: il 2022 sarà l’anno dei modelli dalla forte personalità con un chiaro riferimento vintage. Il settore degli occhiali strizza gli occhi agli anni Settanta, con un tocco contemporaneo e un’attenzione ai modelli genderless, con forme e colori che si mescolano per osare e apparire.

Il cat-eye

Il classico cat-eye, che è stato protagonista della moda degli ultimi anni, si evolve, diventando più elegante e mantenendo le sue forme geometriche, che diventano però più affusolate e armoniose. A questo si aggiunge un aumento delle dimensioni, ma senza perdere lo spirito seducente.

Il “nuovo” tondino

Si rinnova anche un’altra eccellenza del mondo dell’occhialeria: il classico “tondino“. Una montatura perfetta per gli occhiali da vista, il giusto compromesso tra vintage e modernità, con linee sottili e minimal. Nel 2022, questa montatura unisex rielaborerà in chiave moderna il passato, introducendo nuovi colori ispirati all’alta moda e diventando un’estensione degli abiti.

I colori

Tartarugato, verde scuro, bordeaux, ocra sono i colori che caratterizzeranno il 2022, per celebrare gli anni che hanno segnato una svolta nel mondo della moda.

Lenti con filtri contro le luci blu

Con una esposizione sempre maggiore ai dispositivi digitali, cresce la necessità di utilizzare lenti con filtri contro le luci blu emesse da computer, smartphone e tablet. Una tipologia utile per contrastare l’affaticamento oculare che si avverte verso sera dopo un’esposizione prolungata.

Lenti fotocromatiche

L’evoluzione tecnologica consente di realizzare lenti fotocromatiche o intelligenti sempre più efficienti e performanti. A differenza delle primissime lenti fotocromatiche emesse sul mercato, si adattano in modo sempre più immediato e preciso alle condizioni climatiche e di luce.

Filtri colorati

Particolarmente in voga i filtri colorati, cosmetici, per le lenti da sole chiare, in tinte pastello color pesca, celeste e rosa.

La sostenibilità, il trend trasversale

Quando si parla di eyewear cresce l’attenzione dei consumatori nei confronti della sostenibilità, con acquisti più attenti dal punto di vista dei materiali o del brand, ma anche più consapevoli. Si punta a prodotti di alta qualità, che durino a lungo, permettendo di evitare gli sprechi e combattendo il cosiddetto “fast fashion”. Nel 2022 ci sarà un ritorno della produzione Made in Italy, caratterizzata da un’altissima qualità, un forte investimento nella ricerca e l’introduzione di materiali sostenibili e riciclati. Ad esempio, diventerà sempre più comune l’uso del Bio Acetato, materiale sostenibile realizzato con risorse al 100% vegetali, in sostituzione all’acetato classico. Fabbricatorino fa da apripista, realizzando gran parte delle nuove collezioni proprio in Bio Acetato e lanciando il progetto FT-ECO che vede la produzione di una nuova linea di prodotti in plastica riciclata.

Contenuto offerto da Fabbricatorino.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Trend Eyewear 2022: dagli anni Settanta alla sostenibilità, le nuove ...