Punto G, come trovarlo e come aumentare il piacere

Si parla spesso del Punto G, ma sapete davvero di cosa si tratta? Vi sveliamo come trovarlo e stimolarlo per aumentare il piacere

Se l’orgasmo femminile è un mistero, il punto G lo è ancora di più: come si trova e come aumenta il piacere?

Queste sono solo alcune delle domande che si pongono tantissime donne (e uomini) quando si parla del piacere femminile. Nel corso degli anni il punto G è stato al centro di numerose diatribe e ricerche scientifiche. C’è chi è convinto che non esista e chi invece lo considera l’unica chiave dell’orgasmo.

Per prima cosa è fondamentale capire come trovarlo. La ricerca di questo misterioso punto del corpo femminile può avvenire in diversi modi. Dove è situato? Per individuarlo è necessario introdurre il dito medio nella vagina, premendo verso l’alto. Quando viene stimolata quest’area inizialmente si avverte un leggero fastidio, simile ad un prurito, che ben presto si trasforma in piacere intenso.

Come è fatto il punto G? Si trova – come specificato – nella vagina, a 5-7 centimetri dalla sua apertura e nella parete anteriore. La zona in cui è situato questo punto specifico è particolarmente sensibile e irrorata, composta da una mucosa compatta, poco liscia e rugosa.

La stimolazione del punto G può avvenire in vari modi. Innanzitutto con la masturbazione, attraverso le dita, oppure tramite la penetrazione, durante un rapporto con il partner. In quest’ultimo caso esistono alcune posizioni che favoriscono il piacere, come la penetrazione da dietro oppure in piedi. Si tratta di posizioni che consentono una penetrazione profonda e vanno a stimolare direttamente il punto G.

Gli esperti consigliano anche la posizione dell’amazzone, con la schiena leggermente inclinata indietro, perché permette alla donna di muoversi liberamente, sollecitando come meglio preferisce il punto G.

Molte donne prima di sperimentare la ricerca di questa zona con il partner, preferiscono imparare a conoscere il proprio corpo, utilizzando un sex toy. In questo caso si può utilizzare qualsiasi strumento, basta che presenti una forma leggermente curva.

Punto G, come trovarlo e come aumentare il piacere