Fare nuove esperienze rende più felici: ecco perché

Vivere nuove e variegate esperienze induce un maggiore senso di felicità nelle persone: uno studio spiega cosa succede nella nostra mente.

Andrea Carubia Psicologo e sessuologo Si occupa di promozione del benessere psicologico e sessuale dell'individuo e della coppia al fine di migliorare il rapporto con sé stessi e gli altri.

Quante volte ci siamo chiesti cosa dovremmo fare per avere una vita più soddisfacente e felice?

La risposta sembra arrivare da uno studio condotto dall’Università di New York che ha rilevato una significativa correlazione tra il nostro benessere psicologico e alcune attività quotidiane: muoversi, incontrare nuove persone e fare esperienze sempre diverse.

Lo studio che ha coinvolto un campione di 132 seguite tramite tecnologia GPS per tre o quattro mesi, richiedeva ai partecipanti di registrare quotidianamente gli spostamenti effettuati e gli stati d’animo percepiti (positivi o negativi). I risultati hanno mostrato che nei giorni caratterizzati da una maggiore varietà dei luoghi frequentati, i partecipanti stavano meglio e riferivano di percepire sensazioni positive quali felicità, eccitazione, rilassamento.

Gli scienziati hanno successivamente cercato di determinare se questo legame tra esplorazione ed emozioni positive avesse una correlazione con l’attività cerebrale. Per farlo, circa la metà dei soggetti sono stati sottoposti ad una risonanza magnetica in laboratorio.

I risultati hanno mostrato che l’esposizione a esperienze varie era più fortemente associata a sentimenti positivi suggerendo quindi una significativa correlazione tra queste emozioni e l’attività cerebrale (nell’ippocampo ed il corpo striato): si tratta di regioni del cervello associate, rispettivamente, all’elaborazione di novità e ricompense, esperienze benefiche o soggettivamente positive.

I ricercatori, attraverso questo studio hanno evidenziato che esiste una significativa correlazione tra come viviamo la nostra giornata e l’attività cerebrale di alcune aree regolatrici dei meccanismi della memoria e della ricompensa.

Le nuove esperienze chiamano cambiamento

I  risultati, che appaiono sulla rivista Nature Neuroscience, suggeriscono che una vasta e variegata gamma di esperienze ci rendono persone più felici e soddisfatte. Inoltre, secondo i principi del meccanismo della ricompensa gli stati d’animo positivi vissuti durante le nuove esperienze, possono promuovere la motivazione nel cercare più spesso ulteriori esperienze gratificanti.

I ricercatori, che hanno condotto lo studio prima dell’inizio della pandemia Covid-19, pur riconoscendo le attuali linee guida e restrizioni di salute pubblica che pongono alcune limitazioni ai movimenti delle persone, sottolineano che anche piccoli cambiamenti che introducono una maggiore varietà nella routine (fisica o mentale) quotidiana possono portare ad effetti simili a quelli dello studio in oggetto.

Come rendere le nostre vite più felici

Fai esercizi a casa, fai una passeggiata vicino a dove vivi o prendi una strada diversa per andare al supermercato o alla farmacia, cerca di evitare di restare sempre a casa, e stop agli spostamenti limitati casa-ufficio-casa.

Ricorda che un ambiente ricco di stimoli ed una vita piena di esperienze in termini di qualità e quantità favoriscono il tuo benessere psicologico.

Andrea Carubia

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fare nuove esperienze rende più felici: ecco perché