Come riconoscere la vera influenza

Non sempre debolezza, mal di gola o di testa sono sinonimi di influenza virale. Quando è davvero giusto dire: "Ho preso il virus"

Federico Mereta

Federico Mereta Giornalista Scientifico

Debolezza, vertigini, mal di gola o testa e pensiamo immediatamente: “Ecco, mi è venuta l’influenza“. Ma non è sempre così.

Quando è giusto parlare di influenza

Molto spesso tendiamo a fare confusione e chiamiamo influenza anche quadri che non sono per nulla sostenuti dal virus più classico e temuto dell’inverno. Per questo occorre chiarezza. Secondo l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità,  si deve parlare di “vera” influenza quando sono presenti un esordio brusco della febbre che raggiunge o supera i 39 gradi, dolori muscolari e sintomi respiratori come tosse e mal di gola.

Nuova influenza: l’eccezione del virus A H1N1

A questa definizione non sfugge ovviamente anche l’influenza da virus A H1N1, che tuttavia può manifestarsi con intensità e modalità di presentazione diverse in base ad alcune variabili da considerare: ad esempio l’età del paziente, le condizioni di salute generali, la presenza di patologie che interessano l’intero organismo.

Riconoscere l’influenza: l’importanza della “geografia”

Di certo c’è che, come del resto avviene quasi sempre con i virus di tipo A il rialzo brusco della temperatura è una componente quasi obbligata, pur se magari non si arriva ai picchi sopracitati. Infine non va dimenticato un elemento fondamentale per sospettare l’influenza. Occorre essere in un’area geografica in cui il virus è presente.

Federico Mereta

Federico Mereta Giornalista Scientifico Laureato in medicina e Chirurgia ho da subito abbracciato la sfida della divulgazione scientifica. Raccontare la scienza e la salute è la mia passione, perchè credo che la conoscenza sia alla base di ogni nostra scelta. Ho collaborato e ancora scrivo per diverse testate, on e offline.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come riconoscere la vera influenza