“Il Principe Harry torna a casa”: l’amore per nonno Filippo supera ogni imbarazzo

Nonostante le tensioni tra Harry e la Famiglia Reale, il Duca di Sussex sembra aver deciso di tornare nel Regno Unito per la memoria di nonno Filippo

Si è parlato a lungo del ritorno del Principe Harry nel Regno Unito, ma sembrava che la cosa non potesse andare in porto per via delle tensioni tra il secondogenito di Diana e la Famiglia Reale. Questa volta, stando a quanto raccontato dagli esperti reali, Harry sembrerebbe essere sicuro di tornare a casa verso la fine del mese di marzo, periodo in cui ci sarà il rito di celebrazione in ricordo del Principe Filippo.

Harry torna a Londra, la decisione

Un continuo dubbio sul presunto (e atteso) ritorno del Principe Harry nel Regno Unito, il quale attualmente vive la sua vita lontano e insieme a sua moglie Meghan Markle in Montecito, California, dopo aver rinunciato al ruolo a Corte.

Secondo gli esperti reali, però, il nipote della Regina Elisabetta sarebbe sicuro di tornare a casa per la fine del mese di marzo, nonostante tutto. Questa sarebbe una decisione davvero inaspettata, perché le tensioni tra Harry e la Famiglia Reale erano sembrate insuperabili e troppe, e l’autobiografia che uscirà alla fine dell’anno è stata sicuramente una notizia che non ha fatto altro che peggiorare i rapporti con la sua Famiglia, perché si tratterà di un resoconto della sua vita a Corte, con un’attenzione particolare sulla tragica morte della madre Lady Diana.

Harry e l’amore per Filippo di Edimburgo

Probabilmente solo l’amore per il nonno Filippo avrebbe potuto cambiare le carte in tavola e far prendere al Principe Harry una decisione importante come quella di tornare a casa. Per il Duca di Sussex non si è mai trattato della sola volontà di non fare ritorno a Londra, ma le circostanze hanno reso sempre le cose complicate, impedendogli di riavvicinarsi alla Royal Family.

Questa volta, però, sembra essere l’occasione perfetta: il Principe Harry, secondo quanto rivelato da due esperti reali, tornerà a Londra negli ultimi giorni di marzo. Il motivo, quindi, potrebbe essere proprio la cerimonia di rito in memoria del Principe Filippo. Si tratta di una celebrazione che avverrà presso l’Abbazia di Westminster, in cui si svolgerà una messa in ricordo del marito della Regina Elisabetta, scomparso nell’aprile 2021 e a pochi giorni dai suoi 100 anni. Un evento privato e familiare, a cui la Regina tiene particolarmente e che ha voluto fortemente nonostante si sia ripresa da pochissimo dal Covid; sicuramente mancherà il Principe Andrea, che è in una posizione fin troppo difficile ed è stato allontanato dalla Famiglia Reale per via dei problemi legali che lo hanno visto protagonista negli ultimi anni; su Harry c’è stato un punto interrogativo, ma anche la sua posizione con la Royal Family non è delle migliori.

Tra la rinuncia del ruolo a Corte, l’allontanamento da Londra, la notizia del divorzio e quella della sua autobiografia definita da tutti “esplosiva”, proprio perché sarà un resoconto della sua vita a Corte dalla nascita ai giorni d’oggi, alla fine Harry sembra aver preso una decisione importantissima: a quanto pare il secondogenito di Diana ha scelto di fare il suo ritorno a casa, e proprio in un’occasione speciale come quella per la memoria del Duca di Edimburgo.