Letizia di Spagna si toglie la sottogonna e perde il fascino. Ma si riscatta col top-corsetto

Letizia di Spagna indossa il magnifico abito di Felipe Varela di 5 anni fa, ma perde il suo fascino per le modifiche. Poi si riscatta col top psichedelico

Letizia di Spagna si presenta alla Royal Academy of Engineering, a Madrid, con uno dei suoi abiti più iconici. Si tratta dell’abito bianco a stampe orientali, firmato Felipe Varela. La Reina ha aspettato 5 anni per indossarlo nuovamente, anche se le modifiche apportate non convincono e il modello perde parte del suo fascino iniziale. Ma poi il cambio di look è impeccabile.

Letizia di Spagna ricicla l’abito di Felipe Varela

Letizia di Spagna ha avuto una settimana ricca di impegni durante i quali ha sfoggiato mise molto diverse ma tutte con una caratteristica comune, erano riciclate. Basti pensare all’abito rosso di Cherubina che ha abbinato ai nuovi orecchini in diamante e rubini o al vestito con scollo a goccia e fantasia a coriandoli indossato più volte. La Reina non interrompe la serie del riciclo e ripropone uno dei modelli di maggior successo del suo guardaroba. Si tratta dell’abito a ispirazione orientale, in georgette di seta bianca con finissimi ricami floreali neri, collo alla coreana e una fusciacca in pizzo nero che segna la vita da vespa di Donna Letizia.

Il vestito è firmato Felipe Varela, uno degli stilisti preferiti dalla moglie di Felipe che di solito sceglie per gli eventi più formali. Varela l’ha infatti vestita dal 2004 al 2020 per la Giornata nazionale spagnola, per l’incoronazione di suo marito e per molte edizioni del Premio Principessa delle Asturie. Proprio l’abito in questione fu sfoggiato dalla Reina in quest’ultima occasione nel 2017. Da allora non l’ha più portato.

Letizia di Spagna, i cambiamenti non giovano

Letizia però ha apportato alcuni cambiamenti al modello per renderlo meno importante. Tra questi il più evidente è l’eliminazione della sottogonna che creava un effetto a ruota in stile anni Cinquanta, molto raffinato. Tolto questo dettagli, l’insieme perde un po’ di struttura e quello che resta è una semplice gonna a pieghe midi che si affloscia sulle gambe. La modifica non ha portato ad alcun giovamento, anzi semmai il contrario.

Altri dettagli del precedente look sono spariti, come gli orecchini in diamanti neri e lo chignon. Per evitare l’effetto “too match”, Donna Letizia ha sostituito i primi con un modello meno vistoso e il secondo coi capelli sciolti. Il risultato però è un outfit sottotono, almeno se confrontato con l’originale.

Letizia di Spagnia incanta col top-corsetto

La Reina però ha avuto modo di riscattarsi l’indomani col top psichedelico, effetto corsetto, anch’esso indossato per la prima volta nel 2017, che ha abbinato a un paio di pantaloni larghi, blu navy, di Hugo Boss e alle sue scarpe color malva con tre cinturini, di Patrizia Pepe. Infine, ha recuperato  i suoi orecchini a triplo cerchio in oro e diamanti di Gold & Roses. Questo look Letizia lo ha scelto per incontrare insieme a Felipe le nazionali di pallanuoto maschile e femminile a Palazzo Zarzuela.