Lady Diana: “William e Harry non celebreranno insieme il 25° anniversario della sua morte”

William e Harry sono in guerra e non celebreranno insieme il 25° anniversario della morte di Lady Diana, "né in pubblico né in privato"

È guerra aperta tra William e Harry, ormai ai ferri corti. Pare che neanche il 25° anniversario della morte di Lady Diana riuscirà a sancire una tregua tra i due fratelli. I Principi infatti avrebbero deciso di porre fine alle commemorazioni pubbliche per la madre, ricordando Diana con le rispettive famiglie, senza neanche incontrarsi.

William e Harry, è guerra: nessuna commemorazione per Lady Diana

I rapporti tra William e Harry sarebbero ormai al capolinea: i due fratelli non celebreranno insieme il 25° anniversario della morte di Lady Diana, “né in pubblico né in privato“, stando a quanto riportato dal Telegraph. I due avrebbero infatti sancito la fine delle commemorazioni in ricordo della madre, scegliendo di onorare il suo ricordo senza incontrarsi.

I due fratelli non si parlano di persona da quando, la scorsa estate, hanno inaugurato una statua di Diana nei giardini di  Kensington Palace. Già allora sembrava scorrere della tensione tra i due: sebbene fossero apparsi rilassati e si fossero scambiati persino dei sorrisi, si parlò immediatamente di una cerimonia di facciata, visto che dopo appena 20 minuti dalla fine dell’incontro Harry è scappato da Kensington Palace con l’espressione del volto sollevata.

A pochi giorni dall’anniversario della morte di Diana le cose non sembrano cambiate: William e Harry non hanno nessuna intenzione di incontrarsi, proprio come il Duca di Sussex aveva fatto intuire con delle dichiarazioni recenti: “Voglio che sia un giorno pieno di ricordi dell’incredibile lavoro che ha fatto e dell’amore con cui lo ha fatto. Voglio che sia un giorno per condividere lo spirito di mia madre con la mia famiglia, con i miei figli, che avrei voluto che conoscesse. Spero di renderla orgogliosa ogni giorno”.

Harry e Meghan tornano in Inghilterra: nessun incontro con William e Kate

È ormai dato che per certo che i Duchi di Sussex non si incontreranno, almeno per il momento, con William e Kate. Il prossimo 5 settembre Harry e Meghan lasceranno la California per volare in Inghilterra e prendere parte al “One Young World Summit” a Manchester, dove la Markle terrà il discorso di apertura della cerimonia.

Dopo una tappa in Germania, la coppia tornerà a Londra per i WellChild Awards  l’8 settembre, dove il Principe Harry terrà un discorso. I Sussex si recheranno in Inghilterra per la prima volta dopo le celebrazioni del Giubileo a giugno, durante le quali hanno mantenuto un basso profilo per evitare polemiche e non rubare la scena alla Regina Elisabetta.

Nel frattempo Il Principe William e Kate Middleton, insieme ai loro bambini, si stanno trasferendo da Kensington Palace all’ Adelaide Cottage, a soli dieci minuti a piedi dal Castello di Windsor (pare che dietro ci sia una scelta ben precisa, ovvero quella di fare economia e guadagnare consenso tra i sudditi).

Se i Sussex durante la loro trasferta si fermeranno a Frogmore Cottage, saranno a soli cinque minuti a piedi dai Cambridge. Le due coppie così si troverebbero a essere “vicine di casa” per la prima volta da quando il Principe Harry e Meghan hanno lasciato Kensington Palace nel 2019.

Ma una fonte è stata categorica e ha riferito che la visita dei Sussex sarà incentrata solo “sostegno a diverse associazioni di beneficenza che stanno loro a cuore” e che non hanno intenzione di vedere William e Kate.