Kate porta George allo stadio: un momento madre-figlio di grande complicità

Kate Middleton ha portato il piccolo George allo stadio, l'ennesima occasione per ammirare un bellissimo momento di complicità tra madre e figlio

Che Kate Middleton, duchessa di Cambridge, sia una mamma molto presente non è un segreto, ma avere la possibilità di assaporare con i nostri stessi occhi i momenti di complicità con i suoi figli è qualcosa che colpisce dritto al cuore. Spesso pensiamo ai Royals come “entità” tanto lontane da noi, con quell’aura di mistero che è propria di chi vive un’esistenza tutt’altro che comune, privilegiata (per usare il termine più appropriato).

Ma in fin dei conti sono umani anche loro e Kate, da sempre super amante degli sport e in linea con lo stile che contraddistingue la Famiglia Reale britannica, ha colto nuovamente l’occasione per condividere la sua passione con il piccolo George, che ormai è proprio un ometto. E vederli insieme alla partita di rugby è una vera gioia per gli occhi.

Mamma Kate e il piccolo George alla partita di rugby

Nel Regno Unito è molto sentita la competizione quando si parla di rugby e proprio per questo motivo c’era grande attesa per la partita del Trofeo Sei Nazioni (Inghilterra contro Galles), che si è svolta al Twickenham Stadium. Potevano mancare Kate Middleton e il Principe William in tribuna? Naturalmente no, visto che i due sono coinvolti in prima persona in un derby “casalingo”: il Duca di Cambridge è patron della Welsh Rugby Union dal 2016, mentre la sua splendida moglie da poco ha assunto lo stesso ruolo per la Rugby Football League e della Rugby Football Union (al posto di Harry).

Quel che nessuno si aspettava era di vedere sugli spalti anche il piccolo George, ma si sa che mamma Kate non perde occasione per coinvolgerlo nella sua grande passione per gli sport. Lo aveva già fatto in passato (come dimenticare le foto che ritraggono George alla finale di Euro 2020 in giacca e cravatta, diventate iconiche), ma stavolta quel che ne è venuto fuori è un quadretto familiare a dir poco adorabile.

Gli scatti mostrano una Kate raggiante al fianco di William e di George, che non lesina sorrisi mentre commenta insieme alla mamma le azioni in campo. Nessun look formale stavolta per il Principino, ma un bel bomberino con gli stessi colori della sciarpa che Kate porta orgogliosamente al collo. Vien da pensare che il piccolo George faccia il tifo per la squadra della mamma…

Kate, William e George allo stadio

Kate Middleton sorride al piccolo George durante la partita di rugby

George ruba (ancora) la scena a Kate e William

Come da tradizione, prima del calcio d’inizio il Duca e la Duchessa di Cambridge hanno incontrato i rappresentanti della Rugby Football Union, ma ancora una volta il piccolo George gli ha letteralmente rubato la scena. Nonostante ormai sia cresciuto, il Principino non ha mai perso quel piglio simpatico e sicuro di sé che lo ha fatto diventare una vera star in tutto il mondo sin dalla più tenera età.

Anche in questa occasione, George ha dato sfoggio della sua bella parlantina e di un carisma travolgente. I rappresentanti della RFU gli hanno chiesto per quale squadra avrebbe tifato, se per quella di mamma Kate o per quella sostenuta da papà William, e lui con estrema diplomazia si è limitato a far spallucce, scatenando la tenera risata dei genitori.

Kate Middleton, poi, ha chiesto al piccolo George di raccontare ai presenti del suo esordio nella squadra di rugby della scuola (la Thomas’s Battersea) e lui, senza alcun timore, ha spiegato non solo di essere un accanito fan di questo sport, ma di voler battersi con la sua mamma. Il rugby è proprio una questione di famiglia!

Kate Middleton e il piccolo George allo stadio

Kate Middleton e George allo stadio

Kate Middleton, mamma super sportiva

La partita del Torneo Sei Nazioni è solo l’ultima apparizione sportiva di Kate Middleton, da sempre appassionata di tennis, cricket, canottaggio, sci e non solo. Indimenticabili le immagini che l’hanno immortalata giocare a pallavolo all’Olympic Park di Londra sui tacchi quasi subito dopo la nascita di George, così come quelle che l’hanno vista protagonista di una amichevole di cricket in Pakistan.

Insomma, Kate è una vera sport addicted e non a caso è stata scelta per sostituire Harry in qualità di patron della Rugby Football League e della Rugby Football Union, quando la Regina Elisabetta ha riassegnato i titoli e gli incarichi del Principe. Proprio all’inizio del mese, la splendida Kate aveva esordito nel suo nuovo ruolo con una visita al Twickenham Stadium alla presenza di giocatori, allenatori e arbitri delle squadre maschili e femminili britanniche, pronte a scontrarsi in campionato.

La Duchessa di Cambridge era perfettamente a suo agio sul campo e – dobbiamo ammetterlo – vederla sfrecciare in tuta con la palla ovale in mano, divertendosi come una ragazzina, ce l’ha fatta amare ancora di più.