Charlene di Monaco, intervento riuscito male. I segni sul volto

Charlene di Monaco sarebbe ossessionata dalla chirurgia estetica. E il recente intervento riuscito male avrebbe lasciato i segni sul suo viso

Nel viso di Charlene di Monaco è stato notato qualcosa di diverso quando è apparsa sugli spalti per assistere al torneo Santa Devota di rugby. Un lato leggermente più gonfio e piccoli segni che potevano essere delle cicatrici hanno fatto subito ipotizzare che la Principessa potesse essersi davvero sottoposta a un intervento di chirurgia estetica durante i molti mesi di assenza.

Charlene di Monaco, l’intervento estetico riuscito male

Alla fine dello scorso anno la giornalista spagnola Pilar Eyre è stata la prima a mettere in circolo la notizia che Charlene di Monaco si sarebbe sottoposta a un’operazione di chirurgia estetica a Dubai, il cui risultato però non è stato quello sperato. La moglie di Alberto si sarebbe ritrovata col viso sfigurato e da qui la scelta di sparire e di non mostrarsi più nemmeno in foto. Il periodo di convalescenza avrebbe coinciso con quello trascorso da Charlene nella clinica esclusiva in Svizzera, ufficialmente per riprendersi dalla grave infezione a naso, gola e orecchie che l’ha colpita a maggio 2021.

Quando poi recentemente è finalmente tornata in pubblico – pare dopo un accordo da 12 milioni di euro l’anno con Alberto – la tesi della Eyre è sembrata insostenibile. Il volto di Charlene appariva sempre lo stesso e nessun grave danno lo deturpava. La giornalista ha giustificato il fatto sostenendo che i chirurghi europei erano riusciti a rimediare all’errore commesso dai loro colleghi di Dubai. E la cosa è stata messa a tacere.

Charlene di Monaco chirurgia estetica viso

Charlene di Monaco, i segni dell’intervento estetico

Charlene di Monaco, i segni sul volto

Adesso però la questione si è riaperta, dopo che la stampa francese, ha sottolineato alcuni dettagli poco convincenti sul viso della Principessa. La rivista France Dimanche ad esempio notava dopo la gara automobilistica Monaco ePrix: “Charlene reagiva a malapena e sembrava comportarsi come un robot senz’anima. Ha mostrato, in pochi minuti, il suo disagio davanti a tutti per il viso anormalmente gonfio”. Il magazine ha esagerato nella descrizione di quel gonfiore, che se c’era, era appena visibile, come d’altro canto hanno convenuto altri.

Pare però che qualcosa la moglie di Alberto abbia comunque fatto al volto, perché in molti hanno notato dei piccoli segni intorno alla bocca che andrebbero dunque ad avvalorare nuovamente la tesi della giornalista spagnola, specialmente dopo la seconda uscita di Charlene.

Charlene di Monaco, perché è ossessionata dai ritocchini

Secondo VDS, non c’è da stupirsi se la Principessa è ricorsa alla chirurgia estetica, già in passato aveva fatto qualche piccolo ritocco. Il magazine francese però parla di una vera e propria ossessione di Charlene per il bisturi che potrebbe nascondere un disagio e un senso di inadeguatezza nei confronti della vita di Corte. Il malessere sarebbe tale che la Principessa ha deciso di far ricorso a interventi estetici per modificare il suo aspetto, ispirandosi come modello alla suocera, Grace Kelly, di cui imita anche lo stile in chiave contemporanea. Non a caso si è tinta i capelli biondo platino, richiamandosi proprio alle pettinature della mamma di sua marito.

Charlene di Monaco gonfiore chirurgia estetica

Charlene di Monaco, gonfiore sospetto al viso