Il posto più bello del mondo è lì, tra le tue braccia

Da nord a sud, da est a ovest: non è lì che troverai il posto più bello del mondo, quello che ti fa battere il cuore e che ti proteggerà sempre

Ho letto una poesia una volta, un testo breve ma intenso che mi ha illuminato, come un fulmine a ciel sereno. Parole che mi sono rimaste dentro, impresse nel cuore alla stregua di un tatuaggio sulla pelle.

Verità che ci vengono insegnate fin da bambine, ma che tendiamo ad ignorare come se si trattasse dell’ennesimo luogo comune che non può appartenere al nostro essere, o alla nostra quotidianità. Come quando ci dicono di non perdere tempo dietro agli stronzi e invece ci ritroviamo sempre a farci male, dopo aver sbattuto per l’ennesima volta contro quel muro così duro.

Come quando ci insegnano che la felicità è un dovere, da ricercare prima di tutto dentro di noi, e invece ci affanniamo a rincorrere cose che ci affaticano e che ci allontanano dalle priorità della vita.

Ecco, la poesia che ho letto è esattamente così: pura, sincera e autentica, al punto tale da avermi spaventata perché forse, a quei tempi, non ero pronta ad accogliere quella verità, l’unica che conta. Quella che ci insegna che è inutile girare in tondo per cercare un posto sicuro nel mondo, perché l’unico luogo all’interno del quale possiamo trovare la pace risiede dentro di noi.

Perché le persone un giorno andranno via, perché chi ci aveva promesso amore eterno ci abbandonerà senza troppe spiegazioni, perché quando la festa finisce ci ritroveremo da sole, ancora. E la quiete, la pace dei sensi, i ristoro dell’anima avverrà solo in quel dialogo profondo che avverrà tra “noi e noi”.

La cosa più preziosa che abbiamo, il tesoro più grande da proteggere, quel posto del mondo, il più bello, che abbiamo cercato in lungo e in largo senza successo.

Ho letto questa poesia di Alda Merini e l’ho fatta mia. E oggi la dedico a voi, affinché possiate trovare quel posto nel mondo dove il cuore batte forte.

C’è un posto nel mondo dove il cuore batte forte, e rimani senza fiato per quanta emozione provi; dove il tempo si ferma e non hai più l’età; quel posto è tra le tue braccia in cui non invecchia il cuore, mentre la mente non smette mai di sognare.
Da lì fuggir non potrò poiché la fantasia d’incanto risente il nostro calore e non permetterò mai ch’io possa rinunciare a chi d’amor mi sa far volare.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il posto più bello del mondo è lì, tra le tue braccia