Coraggio è tornare sui tuoi passi per affrontare le tue paure

Essere coraggiosi è il primo passo per compiere un'impresa eroica. Spesso questa qualità viene oscurata dal dubbio ma, al momento opportuno, emerge

Essere coraggiosi significa affrontare le proprie incertezze. Il coraggio ci permette di affrontare i vari problemi della vita a viso scoperto, senza cedere mai, né fuggire davanti ai pericoli. Come dicevano gli antichi saggi, il coraggio non è soltanto la qualità degli eroi. È una caratteristica di tutti coloro che compiono le piccole gesta. Perché sono proprio quest’ultime a rendere il mondo un “posto migliore”. È il saper regalare un sorriso a coloro che lo necessitano, che determina il coraggio di una persona.

Questo poiché poter affrontare le paure e i problemi altrui è già sinonimo dell’essere coraggiosi. Riuscire a consolare un bambino rimasto senza genitori è un gesto d’altruismo che vale molto di più rispetto a una battaglia vinta. Una vittoria che significa molto, perché deriva dal coraggio della persona di affrontare non solo i propri problemi ma, anche quelli degli altri. Camminare incontro al pericolo, in quella zona che noi riteniamo essere rischiosa, pur di portare qualche attimo di gioia nell’animo di qualcuno, significa essere pronti a vincere.

Ma non solo. Il coraggio non significa solamente saper affrontare le battaglie della vita. Il coraggio ci vuole anche per perdonare qualcuno che ci ha fatto del male che, una volta perdonato, ci consentirà di stare meglio. Così facendo interromperemo il circolo negativo del dolore ponendo fine a ciò che ci ha causato tanto male e che, altrimenti, continuerebbe a farlo all’infinito. Perdonando, acquistiamo coraggio per non cadere nell’oblio dell’odio, della sete di vendetta e di rabbia ingiustificata. Ci rendiamo liberi e, in questo stato, possiamo correre verso il successo più facilmente.

Anche tornare in un posto che odiamo può aiutarci. Questo poiché un posto in cui abbiamo subito dei traumi o in cui qualcuno ci ha fatto del male, tenterà sempre di angosciarci, d’influire negativamente sulla nostra mente. È in quel momento che bisogna ricordarsi: una strada priva di difficoltà non porta a una meta valida. Tutto il nostro percorso potrebbe essere fatto di ostacoli durissimi da superare ma, alla fine, la nostra soddisfazione sarà tanto grande quanto lo sono stati gli ostacoli superati. Mai arrendersi, dunque. Mai dimenticare di perdonare, e non aver paura d’essere coraggiosi. E alla fine saremo noi a trionfare.

Coraggio è tornare sui tuoi passi per affrontare le tue paure